Computer Portatili

Nokia sale sul carrozzone delle chiavette HSDPA

Nokia non vuole restare fuori dal carrozzone dei modem HSDPA, o 3G. Il colosso finlandese è pronto a immettere sul mercato prodotti con il proprio marchio, in forma di chiavetta USB, la Nokia Internet Stick CS-10.

Questi modem permettono di collegarsi alla rete 3G, quella usata dai cellulari, con un computer, e sono indirizzati principalmente a chi usa un computer portatile, e non ha accesso ad altre reti per molte ore al giorno.

Questo mercato, in crescita costante da qualche anno, non poteva non attirare l'attenzione di Nokia. Il primo prodotto di quest'azienda arriverà sul mercato all'inizio del 2009, e punta a fare le scarpe niente meno che a Huawei, leader di questo settore.

 

Si prevede che il mercato dei modem HSDPA crescerà vertiginosamente, l'anno prossimo, toccando quota 26 milioni di unità, contro i 20 milioni di quest'anno. A questo fattore contribuiscono molto gli stessi operatori telefonici, come Vodafone, che ci vedono un'occasione per incrementare il traffico dati, e quindi gli utili.

Nokia, con questa mossa, rientra nel mercato del traffico dati puro, slegato dal telefono cellulare, dopo aver chiuso la collaborazione con Intel, all'inizio del 2007, grazie alla quale costruiva modem che poi l'azienda statunitense integrava direttamente nei computer portatili Santa Rosa.