Software

Notifiche, Spotlight e Safari

Pagina 4: Notifiche, Spotlight e Safari

Notifiche, Spotlight e Safari

Il pannello delle notifiche si rifà il look e include una visualizzazione delle attività giornaliere, assieme ad altri widget come il calendario, le previsioni del tempo, l'orologio, i promemoria, i canali social e la calcolatrice. In pratica, la dashboard migra nel menù delle notifiche, che potrà essere popolato da altri widget creati ad hoc.

Spotlight diventa ancora più importante e aggrega i vari dati risultanti da una ricerca in una grande finestra al centro dello schermo. Contatti, documenti, video, musica, la ricerca è sempre più estesa e l'uso di Mac OS X diventa sempre più diretto usando la tastiera. Oltre alle formule matematiche semplici ora è anche possibile richiedere delle veloci conversioni tra unità di misura, da differenti monete o temperatura, peso, lunghezza, etc.

Safari riduce gli ingombri della barra di stato e lascia più spazio alle pagine web, mentre i preferiti ora compaiono in un menu a discesa quando si clicca sulla barra dell'indirizzo. Quest'ultima funziona anche da spotlight, mostrando i vari risultati di ricerca. Cliccando sul pulsante raffigurante più finestre sovrapposte, si attiva una schermata in cui vedrete l'anteprima di tutte le finestre aperte, per muovervi più velocemente.

La condivisione della pagina è ora possibile tramite un apposito menù che raggruppa tutti gli strumenti, sia quelli Social, sia le condivisioni tramite mail, AirDrop, messaggi o qualsiasi altro servizio; potrete configurare i servizi da includere da un apposito menù. La navigazione privata, infine, apre una nuova finestra in cui tutte le tab saranno private.

Ovviamente il browser è stato anche ottimizzato e potenziato dal punto di vista delle prestazioni web.