Schede madre

Nuovi dettagli sul chipset Z390: sarà un rebrand di Z370?

Dopo quelli sulle schede madri ASUS, in rete sono emersi ulteriori dettagli riguardo il chipset Z390, il quale sembrerebbe sempre più un rebrand dell'attuale Z370.

Le differenze tra i due chip, secondo queste indiscrezioni, sembrano essere davvero poche. Rispetto all'attuale Z370 al nuovo Z390 sarebbero stati aggiunti solo il Wi-Fi 802.11ac integrato, il supporto alle USB 3.1 di seconda generazione (massimo 6 porte) e quello alle schede SDXC.

Confronto tra chipset Z390, Z370, Z270
Funzionalità Z390 Z370 Z270
Max Linee PCIe 3.0  24 24 24
Max USB 3.1 (Gen2/Gen1) 6/10 0/10 0/10
Porte USB totali 14 14 14
Max porte SATA 6 6 6
Configurazioni PCIe

x16

x8/x8

x8/x4/x4

x16

x8/x8

x8/x4/x4

x16

x8/x8

x8/x4/x4

Configurazione memoria 2/2 2/2 2/2
Supporto a Intel Optane
Supporto Intel Rapid Storage (RST)
Max porte RST 3 3 3
Wi-Fi 802.11ac integrato No No
Intel Smart Sound
Supporto SDXC (SDA 3.0) No No
DMI 3.0 3.0 3.0
Supporto Overclock
Intel vPro No No No
Max Linee HSIO 30 30 30
Intel Management Engine Firmware 12 11 11

Sembrerebbe anche che nel nuovo Z390 sia presente una versione aggiornata dell'Intel Management Engine Firmware, ma non conosciamo le differenze rispetto a quella attuale.

Intel Roadmap7 575px
Clicca per ingrandire. (fonte xfastest.com)

Sembra sempre di più che le nuove schede con chipset Z390 siano quindi destinate agli utenti più esigenti della fascia mainstream. Ne acquisterete una o aspetterete le prossime soluzioni che supporteranno le CPU a 10nm?


Tom's Consiglia

Se non volete aspettare il 2019 e le CPU a 10nm di Intel, un'ottima scheda madre dal costo contenuto è la Gigabyte Z370P D3.