Schede madre

Nuovi server IBM a 64 bit

Il nuovo sistema, chiamato eServer BladeCenter JS20, è il primo server
blade di IBM ad adottare processori a 64 bit; nonostante questo, l’azienda ha
sottolineato come il suo prezzo, che partirà da 2.699 dollari per la
versione base dual-processor, sarà praticamente uguale a quello che caratterizza
l’attuale modello HS20 basato su processori a 32 bit (Xeon).

Il JS20 si adatterà allo stesso chassis dell’HS20 e sarà equipaggiato,
nella configurazione standard, cone processori a 1,6 GHz, 512 MB di memoria,
scheda di rete Gigabit Ethernet, ed un controller ATA-100. Come sistema operativo,
i clienti potranno scegliere fra le distribuzioni Linux di SuSE e TurboLinux:
IBM introdurrà il supporto alla propria versione di Unix, AIX, durante
la metà del prossimo anno. Più o meno nello stesso periodo il
colosso di Armonk ha anche pianificato il rilascio di una versione del PowerPC
970 con clock a 2,4 GHz.