Schede Grafiche

Nvidia CMP 30HX: se i prezzi sono davvero questi, non abbiamo speranze…

Per cercare di arginare il problema della carenza di GPU dovuta ai miner di criptovalute, i quali durante gli ultimi sei mesi hanno fatto piazza pulita di tutte le schede grafiche annunciate e giunte poi sul mercato, Nvidia ha annunciato la propria gamma di prodotti dedicati a questa fetta di mercato e chiamati CMP. I primi modelli stanno spuntando nei cataloghi dei negozi online ma se dovessero essere confermati questi prezzi potrebbero essere un vero disastro…

NVIDIA CMP

Sembra che i rivenditori online stiano iniziando a ricevere i primi stock di Nvidia CMP 30HX, una delle schede della famiglia Crypto Mining Processor dedicate a chi vuole utilizzare le GPU per estrarre criptovalute. Secondo quanto condiviso da KitGuru, una Palit Nvidia CMP 30HX è stata inserita a listino per una cifra che supera i 700 dollari e questa potrebbe essere una vera tragedia.

La Palit CMP 30HX in questione è apparsa sul negozio online Microless ed è stata notata dal sempre attento @momomo_us. L’annuncio riporta alcune specifiche non ancora annunciate, compreso il fatto che la scheda è basata sulla GPU TU116-100, la stessa che si trova sulla GTX 1660 Super. Altri dettagli includono 6GB di memoria GDDR6 e velocità di clock base/boost di 1530MHz/1795MHz. La scheda ha un TDP di 125W ed è alimentata con un singolo connettore a 8 pin.

Le specifiche stupiscono se messe in relazione al cartellino del prezzo di ben 723 dollari americani. Per fare un confronto, la GTX 1660 Super su cui questa scheda è basata al lancio era venduta a circa 229 dollari sul territorio americano. È possibile si tratti solo di un prezzo farlocco utilizzato come placeholder. Ad ogni modo, se dovesse rivelarsi questo il prezzo della scheda, nutro poche speranze che qualche cryptominer possa essere davvero interessato…

Davvero. Perché mai un miner dovrebbe voler acquistare una scheda appositamente creata per il mining a oltre 700 dollari quando può appropriarsi delle GPU da gaming con la stessa potenza per un terzo del costo?

Speriamo si tratti solo di un abbaglio e che il vero prezzo di queste GPU CPM sia più vicino alla realtà, altrimenti Nvidia potrebbe ritrovarsi con molte nuove GPU invendute che non possono nemmeno essere utilizzate per giocare e nessuna vera scheda grafica disponibile da vendere ai gamer…

Intel Core i7-10700K dal clock base di 3,8GHz, socket LGA1200 e 125W di TDP è disponibile su Amazon a prezzo ribassato!