Schede Grafiche

Nvidia, ecco i driver per Star Wars Jedi: Fallen Order e Stormland

Nvidia ha reso disponibili i driver GeForce Game Ready 441.20 WHQL con supporto a Star Wars Jedi: Fallen Order di Respawn Entertainment. Il gioco gode di ottimizzazioni prestazionali che interessano sia i sistemi a singola scheda video che quelli SLI, grazie a un profilo dedicato. Potete scaricare i driver da GeForce Experience o dal sito di Nvidia a questo indirizzo.

Star Wars Jedi: Fallen Order sarà in vendita dal 15 novembre; il gioco vi metterà nei panni di uno Jedi Padawan che è sfuggito per un pelo all’epurazione dell’Ordine 66 a seguito degli eventi di Star Wars: Episodio III – Revenge of the Sith.

La missione consiste nel ricostruire l’Ordine Jedi, ritrovare la memoria e completare l’addestramento; svilupperete nuove potenti abilità della Forza e padroneggerete l’arte dell’iconica spada laser, il tutto rimanendo un passo avanti rispetto all’Impero e ai suoi Inquisitori.

I nuovi driver Game Ready Driver certificano il supporto G-Sync Compatible, termine che indica la possibilità di usare il G-Sync anche su monitor FreeSync, su tre ulteriori monitor: l’Acer XB273U, l’XV273U e l’Asus VG259Q (acquistabile su Amazon a circa 300 euro).

I driver supportano anche Stormland, un nuovo sparatutto d’azione Oculus VR di Insomniac Games, lo studio dietro Ratchet & Clank, Spider-Man, Sunset Overdrive della Marvel e altri giochi molto amati. Del gioco abbiamo scritto l’anno passato, dopo un hands-on che ci aveva “decisamente convinto”.

“La tempesta ha danneggiato il tuo corpo robotico. Viaggia immergendoti in un paesaggio di nubi in continuo cambiamento, per trovare potenziamenti e salvare i tuoi amici. Esplora un mondo in continua espansione, in totale libertà: arrampicati sulle scogliere, sorvola voragini e librati in volo attraverso le correnti alla massima velocità. Fai detonare esplosivi, domina l’elettricità e impugna armi improvvisate per sconfiggere le sentinelle di titanio e i colossali guardiani. Affronta la modalità a giocatore singolo o esplora rovine abbandonate con gli amici”, così viene rappresentato il titolo sul sito di Oculus.