Schede Grafiche

Nvidia, la GeForce RTX 2070 risorgerà dalle ceneri?

Secondo indiscrezioni dalla Cina, più precisamente dal sito ITHOME, Nvidia avrebbe deciso di riavviare la produzione della GeForce RTX 2070, scheda che ufficialmente ha raggiunto la fase di fine vita (EOL) con l’avvento del modello SUPER.

Il motivo di questa “riesumazione” non è completamente chiaro: forse la scheda è molto richiesta, o forse l’azienda vuole posizionarla su una fascia di prezzo inferiore per mettere maggiore pressione alla serie Radeon RX 5700, che a quanto pare starebbe riscuotendo un buon successo.

Secondo il sito cinese, il sentimento generale tra i partner di Nvidia sarebbe di totale apertura verso il ritorno della RTX 2070.

La RTX 2070 si basa sul chip TU106-410-A1, caratterizzato da 2304 core e frequenza boost di 1620 MHz, per una potenza di 7,5 TFLOPs. La RTX 2070 Super, invece, si avvale del chip TU-104-410-A1 con 2560 CUDA core ed una frequenza boost di 1770 MHz, per una potenza di calcolo di 9,1 TFLOPs – trovate la recensione della RTX 2070 Super a questo indirizzo. La RTX 2070 Super offre performance mediamente superiori del 20% rispetto alla variante “base”.

La RTX 2070 SUPER si trova intorno ai 550 euro su Amazon, mentre la RTX 2060 SUPER a 100 euro in meno. Ci sarebbe quindi spazio per collocare una “RTX 2070 di ritorno”. È comunque bene ribadire che per ora sono voci, nulla di ufficiale da parte di Nvidia. Vedremo se ci sarà un qualche seguito, vi terremo aggiornati.