Schede Grafiche

NVIDIA: la potente RTX A6000, pensata per i professionisti, è ora disponibile

NVIDIA, lo scorso ottobre, aveva annunciato il lancio di due nuove schede grafiche basate su GPU Ampere. Si trattava delle RTX A6000 e A40, le quali sono equipaggiate, rispettivamente, con i processori grafici GA102 e GA104. Nonostante siano prodotti destinati al mercato dei professionisti, e quindi non dei videogiocatori, appariva piuttosto strana l’assenza dei consueti marchi Quadro o Tesla.

Infatti, la compagnia californiana ha deciso di interrompere le sue precedenti serie a favore di un’unica linea di schede video NVIDIA RTX Axx o NVIDIA Axx. Inoltre, l’azienda ha comunicato che rinominerà i driver Quadro in NVIDIA RTX Enterprise, i quali continueranno ad offrire lo stesso livello di qualità, affidabilità, performance e sicurezza dei precedenti.

NVIDIA RTX A6000

L’RTX A6000 è l’unica scheda grafica basata sulla GPU GA102 a supportare tutti i core CUDA. Con 10.752 core CUDA, la GPU offre performance di elaborazione single-precisioni fino a 38,7TFLOP, ovvero 3,1TFLOP in più rispetto alla GeForce RTX 3090. A differenza di quest’ultima, tuttavia, la RTX A6000 offre il doppio della capacità di memoria, ora pari a 48GB. Tali moduli sono attualmente disponibili solo con la tecnologia GDDR6, quindi la larghezza di banda è effettivamente inferiore rispetto alla GeForce RTX 3090.

Ecco le specifiche tecniche complete:

Memoria della GPU GDDR6 da 48 GB con ECC
Display Port 4 DisplayPort 1.4*
Max consumo energetico 300 W
Bus grafico PCI Express Gen 4 x 16
Fattore di forma Doppio slot 4,4″ H x 10,5″ L
Termica Attiva
NVLink profilo basso a 2 vie (bridge 2 slot e 3 slot)
Collegamento di 2 RTX A6000
Supporto software vGPU NVIDIA GRID®, NVIDIA Quadro® Virtual Data Center Workstation,
NVIDIA Virtual Compute Server
Profili vGPU supportati 1 GB, 2 GB, 3 GB, 4 GB, 6 GB, 8 GB, 12 GB, 16 GB, 24 GB, 48 GB
VR Ready

NVIDIA RTX A6000 dispone di quattro connettori DisplayPort 1.4, ma manca un’uscita HDMI 2.1. È dotata di un sistema di raffreddamento attivo con ventola, quindi non è una scheda per data center come A40, che dispone solo di un dissipatore di calore passivo. Nel caso necessitiate di maggiore potenza, è possibile inoltre collegare due schede tra loro tramite il bridge NVLink a basso profilo. Infine, supporta anche le tecnologie di virtualizzazione NVIDIA vGPU.

Il prezzo di NVIDIA RTX A6000 è di 4.650$, come indicato sul sito americano della compagnia.

NZXT C850 è l’alimentatore adatto se volete provare a cimentarvi nell’overclock, con 850W di potenza e certificazione 80Plus Gold. Lo potete trovare su Amazon.