Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Nvidia: le GPU Turing e quelle Pascal coesisteranno per mesi

Niente paura, se le GeForce RTX Turing non soddisferanno le vostre aspettative o semplicemente non potrete permettervele, forse potreste spuntare un buon affare per le ancora attuali GeForce GTX della serie 10 nei prossimi mesi. Il direttore finanziario di Nvidia Colette Kress ha spiegato che le schede video basate su architettura Pascal rimarranno in commercio […]

Niente paura, se le GeForce RTX Turing non soddisferanno le vostre aspettative o semplicemente non potrete permettervele, forse potreste spuntare un buon affare per le ancora attuali GeForce GTX della serie 10 nei prossimi mesi. Il direttore finanziario di Nvidia Colette Kress ha spiegato che le schede video basate su architettura Pascal rimarranno in commercio ancora per un po', coesistendo con i nuovi prodotti.

"Durante il periodo natalizio venderemo sia l'architettura Turing che quella Pascal", ha spiegato la Kress, aggiungendo che l'obiettivo è ottenere buone vendite grazie al mix di proposte. La disponibilità delle schede Pascal potrebbe estendersi anche ai primi mesi del nuovo anno in quanto sembra esserci un inventario ancora piuttosto elevato di schede presso i principali produttori.

geforce rtx

Che ciò sia da ricollegarsi all'improvviso calo degli acquisti da parte dei miner di criptovalute o altro poco importa, ma l'obiettivo dei produttori è vendere quante più schede della serie 10 possibili per far spazio gradualmente alle nuove proposte. Perciò potrebbero spuntare offerte da tenere d'occhio sulle "vecchie" GPU.

Al tempo stesso è probabile che dopo il lancio della RTX 2080 Ti e della RTX 2080 atteso nei prossimi giorni, seguirà la RTX 2070 nel corso dell'ultimo trimestre, probabilmente tra fine ottobre e inizio novembre. Le schede di fascia inferiore, di cui in queste ore si parla per la possibile assenza del supporto ray tracing, potrebbero invece farsi attendere fino all'inizio del prossimo anno.  

Leggi anche: RTX 2080 vs GTX 1080, le prestazioni secondo Nvidia

I videogiocatori si troveranno quindi a chiedersi quale tra le due architetture, Turing e Pascal, offra il valore migliore per l'immediato futuro. Da una parte le nuove RTX con prezzi elevati e una diffusione del ray tracing limitata, ma probabilmente (dobbiamo ancora testarle) prestazioni molto alte anche con i giochi tradizionali.

Dall'altra delle schede non nuove, ma comunque in molti casi sufficienti a garantire prestazioni più che accettabili con la stragrande maggioranza dei giochi e vendute a prezzi più contenuti, ma prive del supporto alla nuova tecnologia di rendering. Ci sarà quindi molto di che discutere prossimamente.