Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Benchmark: SPECviewperf12

Pagina 5: Benchmark: SPECviewperf12
Test della Quadro M6000 di Nvidia, basata sulla nuova GM200, nota anche come Big Maxwell. Questa GPU offre 3072 CUDA core, affiancati da 12 GB di memoria GDDR5.

SPECviewperf12

La nuova edizione di questa suite di benchmark include i codici sorgente originali di varie applicazioni professionali e carichi di lavoro correlati. Questo benchmark è un buon barometro per mostrare la direzione nella quale sta andando lo sviluppo delle schede video e i loro driver.

Di questo test abbiamo parlato nell'articolo "Schede video per workstation alla prova con SPECviewperf 12", dove abbiamo presentato tutti i singoli benchmark nel dettaglio. Chiunque non abbia ancora letto quell'articolo ed è interessato ai seguenti test dovrebbe leggerlo per avere una migliore comprensione della materia.

In SPECviewerf12 la nuova scheda di Nvidia è veramente il metro di paragone a tutti gli effetti – senza se e senza ma. Il suo chiaro dominio in molti test è impressionante. Non dimentichiamo tuttavia che l'architettura del prodotto di punta di AMD è datata – e forse ciò aiuta a mettere tutto in prospettiva.

I benchmark più usati corrono il rischio di una "ottimizzazione mortale" con il passare del tempo – e vediamo questo come un pericolo molto reale nel caso di SPECviewperf. Come vedremo nella pagina successiva, la prova migliore di quanto diciamo la ritroviamo in SolidWorks 2013 SP1 e il corrispondente benchmark SPECapc.