Schede madre

OCZ abbatte la barriera del GigaHertz

I principali produttori di memoria stanno preparando attualmente il salto dalle DDR2-667 alle DDR2-800 per arricchire la loro gamma di fascia alta. Coloro che puntano alle massime prestazioni, come OCZ, annunciano invece di aver abbattuto barriera del GigaHertz. OCZ in collaborazione con Asus ha utilizzato una motherboard “P5WD2” per memorie ad alte prestazioni. Questa memoria vi ricordiamo che non è ancora in vendita, è solo in fase sperimentale, infatti OCZ dichiara di non avere una data di uscita già pronta, ma si augura "il prima possibile".

Vi ricordiamo che la taiwanese PQI, dopo l’annuncio in Aprile delle DDR2-900 ha annunciato oggi banchi da 256 MByte e 512 MByte alla frequenza di 1 GHz. Questi moduli di memoria sono stati provati con chipset Intel 945 e 955 su una motherboard Gigabyte 8I955NXP. La memoria, basata sullo standard Infineon DDR DIMM, funzionante a 1.9 volt, trasporta fino a 8 GByte al secondo con Cas Latency 5-5-5. Prezzi e disponibilità delle memorie PC2-8000 non sono stati ancora annunciati.