Storage

OCZ Vertex 4 e Firmware 1.5: miglioramenti delle prestazioni

Pagina 1: OCZ Vertex 4 e Firmware 1.5: miglioramenti delle prestazioni

Introduzione

Non molto tempo fa abbiamo recensito gli SSD OCZ Vertex 4 (OCZ Vertex 4 e Indilinx Everest 2, buone prestazioni con il trucco), ma nel corso dei mesi l'azienda statunitense ha pubblicato diversi firmware che hanno introdotto grandi miglioramenti prestazionali. Per questo abbiamo provato il firmware 1.5, pubblicato prima in versione Beta e poi finale.

Secondo OCZ l'aggiornamento offre un miglioramento delle prestazioni nel trasferimento sequenziale sui modelli da 128, 256 e 512 GB. L'azienda ha ottimizzato gli algoritmi di garbage collection per estendere i benefici della modalità performance su una maggiore percentuale di disco e migliorato la compatibilità con schede HBA/RAID. Inoltre, passi avanti nel supporto alle funzioni di sicurezza desktop e mobile ATA. Tra i bugfix figura la correzione di un problema nell'attributo SMART "Remaining Life" che poteva essere riportato in modo scorretto.

In definitiva, passi avanti per quanto concerne le prestazioni e miglioramenti della compatibilità, che sono certamente una buona notizia per chi aveva problemi con i Vertex 4.