Schede madre

Aopen AXSPE Max: Tratteniamo l’entusiasmo

Pagina 12: Aopen AXSPE Max: Tratteniamo l’entusiasmo

Aopen AXSPE Max: Tratteniamo l’entusiasmo

Chipset Intel 875P

Board Revision 77

BIOS R1.02b (06/25/2003)

Aopen AXSPE Max: Restrained Enthusiasm


Clicca per ingrandire

La AXSPE di Aopen, con chipset Intel 865PE, ha un aspetto
più colorato rispetto ai suoi avversari. Questa versione è un
aggiornamento della AXSPE Max, che abbiamo già testato. L’unica differenza
è che la nuova versione è equipaggiata con il sistema di controlle
delle ventole “Silent Tek 2”.

Le caratteristiche di entrambe le piastre 865 differiscono
dalla AX4C perchè il produttore utilizza un controllo di voltaggio a
quattro fasi. Anche con la AXSPE c’è il rischio di bruciarsi.

Vicino all’elemento di refrigerazione sono posizionati un plug
ATX12 e la connessione delle ventole. Dopo 15 minuti di funzionamento abbiamo
dovuto spegnere il sistema per evitare di bruciarlo. La piastra non ha ottenuto
grandi prestazioni nei test e si piazza nelle ultime posizioni.

Aopen AXSPE Max: Restrained Enthusiasm


I commenti sulla confezione sono
identici a quelli della AX4SPE.

Aopen AXSPE Max: Restrained Enthusiasm

Aopen AXSPE Max: Restrained Enthusiasm


In conclusione: questa piastra ha molte implementazioni ma le prestazioni
sono poco convincenti. Costa all’incirca 190$ e non li vale. Gli utenti dovrebbero
comprere la piastra con 865P della Aopen invece di questa
.

Pagina 12: Aopen AXSPE Max: Tratteniamo l’entusiasmo

Indice