Software

Opera 9.5: build di prova in ritardo

Gli utenti del browser Opera sono a conoscenza, come da notizia precedente, dei lavori del team dell'omonima software house norvegese sulla versione 9.5 denominata "Kestrel". Annunciato lo sviluppo nei mesi scorsi, gli sviluppatori hanno mantenuto il più stretto riserbo, annunciando che presto ci sarebbero state le attese build di prova.

Purtroppo a causa di alcuni problemi di sviluppo, le versioni di prova di Opera 9.5 non saranno rilasciate in tempi brevi. Il team, che ha annunciato ufficialmente il ritardo, dichiara di non aver raggiunto lo standard qualitativo prefissato e per questo motivo si prende del tempo per indirizzare i problemi e presentare delle build di buona fattura fin dalle prime battute.

La software house avvisa i suoi utenti che il lavoro da fare su Opera 9.5 è tanto, in quanto "le prime build di Kestrel non potranno sostituire la versione 9.23. Kestrel non è stabile come l'attuale build ufficiale e Opera Mail non può essere usato in ambiti produttivi. Dopo la prima release, le build di aggiornamento dovrebbero essere rilasciate settimanalmente".

Dopo il rilascio di Kestrel e il suo sviluppo incrementale, Opera Software si concentrerà sulla versione 10, nome in codice Peregrine.