Software

Opinioni e riflessioni

Pagina 2: Opinioni e riflessioni

Opinioni e riflessioni

L’uscita di Firefox 5 è stata accolta con grandi critiche per l’apparente mancanza di novità. Molti hanno detto che il browser avrebbe dovuto chiamarsi Firefox 4.1 o 4.2, o persino 4.02.

Mozilla ha anche dovuto fare marcia indietro per quanto concerne il supporto ai dipartimenti IT che hanno puntato su Firefox come scelta stabile, tra cui quello di IBM. Un ciclo di sviluppo così rapido va intaccare la fama di stabilità che il browser si era guadagnato nel corso degli anni. Mimando il ciclo di sviluppo di Chrome, Mozilla potrebbe aver fatto un errore, ma sarà il tempo a parlare.

Microsoft da parte sua ha dato una stilettata a Google e Mozilla annunciando che non avrebbe supportato WebGL perché “insicuro”. Diversi esperti hanno supportato la dichiarazione di Microsoft, anche se gli stessi problemi potrebbe averli la casa di Redmond con le DirectX.IE9 Cupcake

L’azienda di Redmond, come ormai d’abitudine, ha anche inviato una torta a Mozilla per celebrare l’uscita di Firefox 5. Questa volta però era una cupcake, una mini-torta che seppur buona aveva il sapore dello sberleffo. Il team di sviluppo di IE aveva già mandato in passato ai rivali delle torte (intere) per celebrare l’uscita di Firefox 3 e 4. Le dimensioni delle torte sembrano quindi sospette, legate alle critiche ricevute sull’entità di Firefox 5, ritenuto da diverse persone un aggiornamento secondario di Firefox 4.

Microsoft è stata pronta anche a sfruttare l’onda delle critiche per i frequenti aggiornamenti del browser dicendosi disponibile a correre in soccorso di tutte le aziende che desiderano un browser più stabile, su quale possono progettare ulteriori misure di sicurezza senza temere che non riceva più aggiornamenti di sicurezza.

Anche Opera si è inserita in queste discussioni. Un impiegato dell’azienda ha infatti dichiarato che “malgrado il numero di versione (11.50), abbiamo inserito molte nuove funzioni. Mentre altri browser corrono per pubblicare versioni con un nuovo grande numero ma con piccole modifiche, penso che (noi di Opera) pubblichiamo gli aggiornamenti un po’ più velocemente, pur mantenendo una numerazione più tradizionalista.

Ovviamente questa dichiarazione sembra rivolta a Mozilla, ma potrebbe essere rivolta anche a Google. Opera e Chrome hanno battagliato in passato, scambiandosi il posto di browser più veloce molto frequentemente –fino all’arrivo di IE9.