Storage

Oracle punta sull’hardware

Oracle ha confermato il suo prossimo impegno nel settore hardware, con il lancio di un nuovo server storage con software proprietario. Exdata storage server è stato sviluppato in collaborazione con Hewlett-Packard e Intel: quindi ottimizzato per lo scambio dati in cloud computing.

La prima versione disponibile sfrutterà quindi la piattaforma hardware Intel, e un sistema operativo Linux. Ma non è escluso che in futuro l'offerta venga ampliata con altre soluzioni.

Fra le peculiarità del sistema è bene ricordare la sicurezza: in questo ambito l'impegno per disporre di tecnologie di crittografia all'avanguardia è stato massimo.