Software

Outlook crasha all’avvio? Non siete i soli, ecco come risolvere

Nella giornata di ieri hanno cominciato ad apparire sul web, provenienti da tutte le parti del mondo, numerose segnalazioni riguardo a degli improvvisi crash del client desktop di Microsoft Outlook. A quanto pare il problema rende inutilizzabile il programma di posta e Microsoft sta ancora investigando alla ricerca della causa in modo da poter rendere disponibile una soluzione. Esiste comunque modo di continuare a lavorare in attesa del fix ufficiale.

In tutto il mondo, gli utenti di Microsoft Outlook su desktop stanno incorrendo in crash all’avvio dell’applicazione che rendono impossibile l’utilizzo del client di posta elettronica dell’azienda americana. I più esperti che hanno controllato il Windows Event Viewer hanno notato un codice di errore comune: 0xc0000005. Di seguito il testo completo dell’errore:

Faulting application name: OUTLOOK.EXE, version: 16.0.13001.20266, time stamp: 0x5ef262ee
Faulting module name: mso98win32client.dll, version: 0.0.0.0, time stamp: 0x5ef2aa2d
Exception code: 0xc0000005
Fault offset: 0x000474b2
Faulting process id: 0x4cf0
Faulting application start time: 0x01d65ac9b0e13874
Faulting application path: C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\root\Office16\OUTLOOK.EXE
Faulting module path: C:\Program Files (x86)\Common Files\Microsoft Shared\Office16\mso98win32client.dll
Report Id: 908e152f-636f-4f5a-9717-48a5576b3ccd
Faulting package full name:
Faulting package-relative application ID:

La casa di Redmond è a conoscenza del problema, come indicato da un tweet sull’account ufficiale Microsoft 365.

Grazie ai sempre puntuali colleghi di Bleeping Computer possiamo suggerirvi alcuni metodi per poter aggirare il problema in attesa che Microsoft rilasci un fix ufficiale. Il primo metodo, e forse quello più scontato raccomandato da Microsoft stessa, è quello di utilizzare Outlook dalla versione web oppure dai dispositivi mobili quali smartphone e tablet.

Un altro metodo è quello di avviare Outlook in modalità sicura. Per farlo vi basterà tenere premuto il tasto Ctrl all’avvio dell’applicazione e ciò farà apparire un pop-up in cui Outlook vi chiederà conferma dell’avvio in Safe Mode.

Attenzione: avviando Outlook in questo modo verranno disabilitati tutti gli add-in, anche quelli di sicurezza!

L’ultimo metodo, quello più complesso e che richiede più tempo, è quello di effettuare un rollback dell’applicazione di Outlook, tornando alla versione di giugno 2020. Per fare ciò seguite i passi dettagliati di seguito:

  1. Aprite un Prompt dei comandi aprendo il menu Start e cercando CMD.
  2. All’interno del terminale digitate la stringa cd “\Program Files\Common Files\microsoft shared\ClickToRun” e premete il tasto Invio
  3. Verrete spostati all’interno di tale cartella, dopo di che digitate officec2rclient.exe /update user updatetoversion=16.0.12827.20470 e premete nuovamente il tasto Invio
  4. Verrà scaricata e installata la precedente versione di Outlook (ci vorrà qualche minuto, la velocità dipende dalla vostra connessione ad internet), dopo di che potrete chiudere il terminale e procedere con l’utilizzo del client di posta

Nel caso il comando di download della versione precedente di Outlook non funzioni potete utilizzare questa alternativa: officec2rclient.exe /update user updatetoversion=16.0.12527.20880

Avete riscontrato anche voi il crash in oggetto? Siete riusciti a poter utilizzare di nuovo Outlook con una delle soluzioni riportate nell’articolo? Fatecelo sapere nei commenti!

Avete bisogno di ripristinare il vostro PC? Il DVD originale di Windows 10 Pro è disponibile a poco meno di 15 euro su Amazon.