Schede madre

Overclock del Pentium G3258 su Intel H97, c’è speranza?

I chipset Intel della serie "Z", come l'ultimo Z97 Express, sono destinati agli overclocker che mirano alle massime prestazioni. Le proposte "H" invece si rivolgono all'utente comune che ha bisogno solamente di una motherboard su cui installare la propria CPU Intel. Da un punto di vista tecnico un chipset come l'H97 è in grado di sostenere l'overclock tanto quanto uno Z97, ma finora Intel ha sempre bloccato ogni tentativo di rendere l'overclock un "affare di fascia bassa". Il motivo è chiaro: l'azienda guadagna di più vendendo segmentando la propria offerta.

Annullare i vantaggi dello Z97, come la possibilità di agire sui rapporti di moltiplicazione dei processori K, porterebbe a minori introiti. Lo scorso anno alcuni produttori di motherboard aggiornarono i BIOS di determinate piattaforme H87, B85 e H81, consentendo ai consumatori di acquistare motherboard meno costose e godere di un overclock senza ostacoli.

Intel intervenne bloccando tale possibilità, che oggi però sembra ripresentarsi. Tutta questa premessa serve infatti per dire che sul web sono apparsi i BIOS di tre motherboard MSI (H97M-G43, H97 Guard-Pro e H97 PC-Mate) che permettono di overcloccare senza limiti il nuovo Pentium G3258, una CPU di fascia bassa con moltiplicatore sbloccato, la prima – e forse ultima – nel suo genere.

Secondo quanto riportato dal sito Techpowerup con questi BIOS è possibile portare il chip dai 3.2 GHz di base fino ai 4.5 GHz (ovviamente dipende dal processore stesso) semplicemente aumentando il moltiplicatore BCLK fino a 45.0x. Una bellissima notizia, perché significa poter risparmiare denaro acquistando prodotti meno costosi, ma che allo stesso tempo va presa con cautela.

Bisogna infatti capire se Intel abbia dato o meno luce verde ai produttori per pubblicare BIOS sbloccati. Il caso di MSI potrebbe quindi rimanere isolato (e magari un incidente di percorso per l'azienda). In seconda battuta bisogna aggiungere che le motherboard H97 spesso non sono pensate per l'overclock, quindi qualsiasi tentativo è – come sempre – a rischio e pericolo dell'utente, più che con le motherboard equipaggiate con chipset "Z" notoriamente dotate di sezioni di alimentazione più robuste.

Aggiornamento: un post sulla pagina Facebook di MSI Italia di due settimane fa recita: "Lo sapevate che è possibile fare overclock delle nuove CPU Devils Canyon anche su chipset non Z?? Da oggi non è più necessario avere una Z97 per fare overclock!!!". In sostanza MSI conferma l'intenzione di distribuire i BIOS, ma ovviamente i dubbi restano. Ringraziamo il lettore Luca Rocchi per la segnalazione.