CPU

Overclock estremo, 10 CPU Ryzen sotto azoto liquido

Pagina 1: Overclock estremo, 10 CPU Ryzen sotto azoto liquido
intro

I processori Ryzen di AMD offrono un rapporto tra prezzo e prestazioni davvero interessante. Nonostante supportino appieno l'overclock, a partire dal moltiplicatore sbloccato, molti appassionati faticano a portare i processori oltre i 4 GHz. Abbiamo già pubblicato un articolo sull'OC di Ryzen ad aria e liquido (Come overcloccare le CPU AMD Ryzen), quindi per tornare a parlare di overclock abbiamo deciso di concentrarci sul caro e vecchio azoto liquido.

In questo articolo vedremo come si comportano le CPU Ryzen a -196 °C. Il nostro esperimento metterà in relazione lo scaling della frequenza con temperatura, tensione e numero di core.

Configurazione di prova

La generosità di AMD ci ha permesso di mettere le mani su tutti i processori Ryzen in commercio. A disposizione abbiamo avuto due Ryzen 7 1800X, tre Ryzen 7 1700 e un modello ciascuno di Ryzen 7 1700X, Ryzen 5 1600X, 1600, 1500X e 1400.

processori
Clicca per ingrandire

I processori usati per questo test sono differenti dai chip che abbiamo usato per il nostro precedente articolo sull'overclock. Ci aspettiamo di conseguenza risultati differenti. Al fine di mettere sotto torchio queste CPU abbiamo usato hardware all'altezza.

La motherboard che usiamo è una Asus Crosshair VI Hero, dotata di quel che serve per l'overclock estremo. L'unica cosa che manca è un secondo BIOS, utile per recuperare la situazione dopo un overclock fallito.

Ryzen 7 1800X Ryzen 7 1800X
Ryzen 7 1700X Ryzen 7 1700X
Ryzen 7 1700 Ryzen 7 1700
Ryzen 5 1600X Ryzen 5 1600X
Ryzen 5 1600 Ryzen 5 1600
Ryzen 5 1500X Ryzen 5 1500X
Ryzen 5 1400 Ryzen 5 1400

Su questa motherboard della serie ROG abbiamo inserito due moduli G.Skill Flare X DDR4, sviluppati specificatamente per Ryzen. Inoltre sono dotati di chip Samsung "die B", noti per il margine di overclock. Per alimentare il tutto abbiamo usato un Cooler Master MasterWatt Maker 1200.