Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Computer Portatili

Pavilion 14 Chromebook, HP fa l’amore con Chrome OS

HP Pavilion 14 Chromebook è un nuovo portatile basato sul sistema operativo Google Chrome OS. Presentato al momento solo negli Stati Uniti (e acquistabile sul sito HP) e anticipato la scorsa settimana, è l'ultimo di una serie di prodotti che ormai si rinnova da qualche anno e che dopo l'immediato supporto di Samsung e Acer ha ricevuto il sostegno anche della cinese Lenovo.

Il Pavilion 14 Chromebook è dotato di uno schermo da 14 pollici, come si può intuire dal nome, dotato di una risoluzione di 1366 x 768 pixel. Si differenzia sicuramente dagli altri prodotti Chrome OS per la grandezza, e HP in tal senso punta molto sulla tastiera più grande e spaziosa, utile per operazioni di produttività. Il suo peso è di circa 1,7 chilogrammi, mentre le dimensioni sono pari a 34,7 x 2,1 x 23,8 centimetri.

Non mancano tre porte USB 2.0, una webcam, una presa jack da 3,5 mm e uno slot SD, che può servire per espandere la capacità di archiviazione di 16 GB. Ricordiamo che Chrome OS non è un sistema operativo tradizionale, e come tale non ha bisogno di ospitare molti file in locale. Tutto è basato sulla connettività online e sul browser Chrome – da non dimenticare i 100 GB di spazio gratuiti messi a disposizione su Google Drive per i primi due anni.

###old2106###old

Per quanto riguarda il resto dell'hardware troviamo un microprocessore Intel Celeron 847 da 1.1 GHz con grafica integrata (lo stesso dell'Acer C7), 2 GB di RAM (standard, ma si può arrivare a 4 GB), un'uscita HDMI e una batteria rimovibile che dovrebbe assicurare 4 ore e 15 minuti di autonomia in uso. Il prezzo è di 329,99 dollari, superiore a quello del Chromebook basato su chip Exynos 5250 di Samsung ($249) e al C7 di Acer ($199) che però, lo ricordiamo, sono soluzioni da 11,6 pollici.