Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Schede madre

PCI Express 4.0 supportato anche dalle “vecchie” schede madre AMD AM4?

AGGIORNAMENTO: I colleghi di Tom’s Hardware USA hanno parlato successivamente con AMD, la quale ha confermato che le schede madre serie 300 e 400 possono supportare il PCIe 4.0 (ovviamente con un Ryzen 3000 installato). AMD non bloccherà questa funzionalità, ma lascerà ai produttori di motherboard il compito di validare e qualificare il nuovo standard sulle proprie soluzioni “caso per caso”. Ai produttori quindi il compito di decidere se abilitare il PCIe 4.0 solamente nel primo slot grafico tramite un aggiornamento del BIOS oppure no. Insomma, non ci resta che attendere per capire cosa faranno Asus, MSI, Gigabyte, ecc.

I processori Ryzen di terza generazione desktop non solo saranno i primi a essere prodotti a 7 nanometri, ma avranno anche un’altra novità degna di nota: il supporto al PCI Express 4.0. Le nuove CPU, attese a metà anno, saranno compatibili con le schede madre AM4 in commercio, ma ciò non significherà necessariamente che il supporto al nuovo standard di interconnessione verrà meno.

Stando infatti a quanto riferito da alcuni produttori di schede madre presenti al CES 2019 ai colleghi di Tom’s Hardware USA, molti sono riusciti a testare con successo il PCI Express 4.0 sulle motherboard con chipset 300 e 400 di AMD, il che significa che la funzionalità potrebbe essere abilitata, almeno parzialmente, tramite un aggiornamento del BIOS (in presenza di un processore Ryzen 3000, ovviamente).

“Le nostre fonti ci hanno detto che dopo aver sbloccato la funzionalità tramite un aggiornamento del BIOS, le vecchie schede madre forniscono una connessione PCI Express 4.0 x16 al primo slot“, mentre il resto degli slot funziona invece alla velocità del PCIe 3.0, slot M.2 inclusi.

“Abbiamo anche appreso che AMD non dovrebbe usare ASMedia per produrre i nuovi chipset della serie 500, ma dovrebbe rivolgersi al processo a 12 nanometri di TSMC. Questi chipset consumeranno più dei chipset a 28 nanometri delle attuali schede madre AM4, ma questo perché i chipset della serie 500 supporteranno anch’essi il PCIe 4.0”.

Nonostante i test svolti dai produttori di schede madre, non è detto che AMD consentirà di esporre la funzionalità tramite un aggiornamento del BIOS. Staremo a vedere. Per ora l’unica scheda video PCI Express 4.0 è la nuova Radeon VII, ma è pressoché scontato che anche le future soluzioni basate su architettura Navi supporteranno nativamente il nuovo standard. Non è chiaro al momento quando invece farà altrettanto Nvidia.