Software

PCMark 8 Professional, benchmark per i chip di Intel e AMD

Futuremark ha pubblicato PCMark 8 Professional Edition, nuova versione del popolare strumento per misurare le prestazioni del PC Windows. Si rinnova quindi la suite che ci dice quanto un PC sia valido, con misurazioni orientate al contesto. Grazie alla nuova versione, il popolare benchmark si potrà eseguire anche con i più recenti processori Intel e AMD.

PCMark 8 offre diversi scenari con i quali confrontare il proprio computer, per vedere come se la cava in attività da ufficio, navigazione web, riproduzione e produzione video. C'è anche una parte dedicata alle prestazioni 3D, sebbene in questo caso la stessa azienda offra 3DMark per test più specifici.

Questa versione è diretta ad aziende, professionisti e giornalisti, come lascia ben intendere anche il prezzo di 1495 dollari. Prossimamente però usciranno anche le versioni per l'utente privato, una base e gratuita, e un'altra con alcune funzioni aggiuntive al prezzo di 49,95 dollari.

PCMark è da sempre una parte importante dei test che facciamo qui a Tom's Hardware ma, come abbiamo avuto modo di ripetere più volte, si tratta di un test "sintetico" che da solo non dice molto. Il suo valore assoluto sta nei punteggi che permettono di mettere a confronto macchine anche molto diverse tra loro.

PCMark 8 non è comunque solo un aggiornamento che si adatta all'hardware uscito di recente, ma include anche alcune novità. Come per esempio il test "Applicazioni", che include popolari software di Adobe e Microsoft. Per la prima volta poi fa la sua comparsa un test per l'autonomia della batteria.