Tom's Hardware Italia
Monitor

Philips 328P6VU, nuovo monitor 4K per l’utenza prosumer

Philips ha annunciato la disponibilità del monitor 328P6VU. I nuovi monitor della serie P sono pensati per i cosiddetti utenti "prosumer", a cavallo tra il mondo dei professionisti e quello consumer, e sono dotati di risoluzione Ultra HD, alta fedeltà dei colori, porta USB di tipo C ed Ethernet da 1 Gigabit. Il nuovo Brilliance 328P6VU è […]

Philips ha annunciato la disponibilità del monitor 328P6VU. I nuovi monitor della serie P sono pensati per i cosiddetti utenti "prosumer", a cavallo tra il mondo dei professionisti e quello consumer, e sono dotati di risoluzione Ultra HD, alta fedeltà dei colori, porta USB di tipo C ed Ethernet da 1 Gigabit.

Il nuovo Brilliance 328P6VU è basato su un pannello VA a 10 bit in grado di riprodurre 1,07 miliardi di colori, offre una risoluzione nativa di 3840×2160 pixel e ha una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. La luminosità media è di 400 nit ma può raggiungere i 600 nit di picco, il rapporto di contrasto statico è di 3000:1 e il tempo di risposta gray-to-gray (GTG) è di 4 millisecondi. L'angolo di visione è di 178 gradi sia in verticale che in orizzontale.

philips 328p6vu 1

Philips non ha chiarito se il pannello VA usato è nativamente a 10 bit oppure a 8 bit con frame rate control (FRC), tuttavia l'azienda afferma che il monitor usa un processo interno a 12 bit per garantire maggior precisione nella resa delle immagini. Il monitor è anche calibrato in fabbrica con una precisione Delta E < 2, tipica degli LCD dedicati all'utenza prosumer.

Per quanto riguarda gli spazi di colore, abbiamo il 100% di copertura sRGB, il 98% per quanto riguarda il DCI-P3 e il 116% per la gamma NTSC. Il nuovo monitor di Philips strizza l'occhio anche agli utenti che vogliono giocare o guardare film e serie TV: ha infatti ottenuto la certificazione DisplayHDR 600 e supporta HDR10.

philips 328p6vu 2

Uno dei punti forti del nuovo Brilliance è la connettività: troviamo due HDMI 2.0, una DisplayPort 1.4 e la USB tipo C citata in apertura. Quest'ultima supporta l'Alternate Mode DisplayPort per USB-C ed è usata come porta upstream per quattro connettori USB 3.0 di tipo A e per la porta Gigabit Ethernet. Il monitor è infine dotato di speaker integrati ed è presente un jack per collegare le cuffie.

La USB-C è anche in grado di fornire fino a 60 watt di potenza per alimentare un laptop collegato al monitor. Chi usa notebook di ultima generazione potrà anche sfruttare, sempre tramite questa connessione, la porta GbE presente nella dock.

Pannello VA a 10 bit da 31,5 pollici
Risoluzione nativa 3840 x 2160
Frequenza d'aggiornamento 60 Hz
Luminosità Media: 400 nit Picco: 600 nit
Contrasto 3000:1
Angoli di visione 178 gradi sia in orizzontale che in verticale
Tempo di risposta 4 millisecondi GtG
HDR HDR10
Pixel Pitch 0,1816 mm2
Densità 140 PPI
Gamma colori supportata sRGB: 100% DCI-P3: 98% NTSC: 116% Calibrato ad una precisione Delta E < 2
Stand Inclinazione: da -5 a 20 gradi Rotazione orizzontale: 170 gradi in entrambe le direzioni Rotazione verticale: 90 gradi in entrambe le direzioni Altezza: fino a 180 millimetri Supportato montaggio VESA
Ingressi 1 x DisplayPort 1.4, 2x HDMI 2.0a, 1x USB-C con DisplayPort 1.2, trasferimento dati e supporto ricarica
Hub USB 4 x USB 3.0 (due supportano la ricarica)
Ethernet 1 x GbE (controller Realtek)
Audio 3 Watt x 2, jack per le cuffie

Il nuovo Philips Brilliance usa lo stesso stand di alcuni monitor della serie P6, grazie al quale è possibile inclinare il display da -5 a 20 gradi, ruotarlo orizzontalmente di 170 gradi e verticalmente di 90 gradi in entrambe le direzioni e regolarlo in altezza fino a 180 millimetri.

philips 328p6vu 3

Per quanto riguarda disponibilità e prezzo, il monitor arriverà sul mercato nel mese di novembre a 639 euro. Philips ha anche comunicato che prezzi e specifiche dei vari modelli della serie Brilliance 328P6 potrebbero variare da paese a paese.