Monitor

Philips 346P1CRH, un nuovo monitor per lavorare o giocare

MMD, licenziataria dei monitor a marchio Philips, ha annunciato il Philips 346P1CRH, un monitor curvo da 34” (86,36 cm) in formato 21:9 con un pannello LCD UWQHD (3440×1440) 100 Hz in grado di visualizzare 16.7 milioni di colori e riprodurre il 120% della copertura sRGB, il 90% di quella DCI-P3 e l’88% della gamma colori Adobe RGB. La luminosità è di 500 cd/m², il rapporto di contrasto tipico è di 3000: 1 mentre gli angoli di visione sono pari a 178°/178°.

Spiccano, fra le varie caratteristiche, il supporto alle tecnologie DisplayHDR400, Adaptive Sync di VESA e Philips Digital Cystal Clear. Quest’ultima, consente di regolare automaticamente il contrasto, il colore e la nitidezza delle immagini.

Lato connettività, questo monitor non si fa mancare davvero nulla. Infatti, a bordo troviamo la tecnologia MultiView che permette agli utenti di sfruttare la doppia connessione e lavorare contemporaneamente con più dispositivi, uno Switch KVM che consente agli utenti di utilizzare una tastiera e un mouse con i diversi PC per risparmiare spazio sulla scrivania, un connettore DisplayPort 1.4, un connettore HDMI 2.0, un connettore Type-C con output di corrente fino a 90W, un connettore GbE e un hub USB 3.2 quad port.

A bordo ci sono anche una webcam da 2MPx compatibile con Windows Hello, degli altoparlanti da 5W, un microfono e un’uscita jack per le cuffie. Il monitor è dotato di un supporto che permette di regolarne altezza, rotazione ed inclinazione. Ovviamente, trattandosi di un monitor curvo, non è possibile utilizzarlo in verticale.

A concludere il pacchetto ci sono le tecnologie LightSensor e PowerSensor, che permettono di abbattere i consumi fino al 70%, la certificazione TUV per ridurre l’affaticamento visivo e le certificazioni EnergyStar 8.0, EPEAT e RoHS.

Il monitor Philips 346P1CRH sarà disponibile dal mese di marzo ad un prezzo consigliato di 589€.