Storage

Più SSD che HDD venduti nel 2020, ma gli hard disk hanno ancora un vantaggio

Era solo questione di tempo prima che il mercato degli SSD (Solid State Drive) superasse quello dei classici hard disk meccanici a livello di vendite ed il sorpasso è avvenuto davvero lo scorso anno! Infatti, stando ai dati di Trendfocus (riportati da Storage Newsletter), le vendite di SSD sono aumentate di quasi il 21% (per un totale di 333,12 milioni di unità) rispetto all’anno precedente, mentre quelle relative agli HDD sono calate del 18% (259,81 milioni di pezzi).

SSD HDD Vendite

Tuttavia, i cari e vecchi hard disk restano in testa se andiamo a considerare la capacità complessiva: 1018,32 exabyte contro 207,39 exabyte. Facendo dei rapidi calcoli, questo significa che la capacità media degli SSD venduti nel 2020 è stata di 623GB, mentre la media degli HDD si attesta su ben 4TB. Se andiamo a guardare più nel dettaglio il grafico, inoltre, possiamo notare che Samsung rimane il leader del mercato SSD, inseguita da Western Digital, Kioxia e SK Hynix.

Samsung SSD 980 Pro

Ovviamente, questo risultato è dovuto più al fatto che, ad eccezione dei data center, i tipici dispositivi consumer ormai hanno a bordo solamente memorie a stato solido per l’archiviazione, più veloci ed affidabili rispetto agli hard disk meccanici. Ad ogni modo, gli HDD non sono ancora morti e sono molto utili per la memorizzazione di grandi quantità di dati, dato il loro prezzo, sebbene il costo delle NAND stia continuamente diminuendo grazie ai miglioramenti tecnologici compiuti nel campo della produzione. Sarà interessante vedere a quanto arriverà il divario il prossimo anno.

Nella giornata di ieri vi abbiamo parlato anche della nuova serie di SSD economici di Western Digital, chiamata WD Green, che propone tagli da 240GB a 960GB a prezzi davvero popolari senza rinunciare a buone prestazioni complessive.

Su Amazon trovate il Corsair Force MP500 da 480GB a prezzo scontato.