Storage

Player Blu-Ray attuali: obsoleti in futuro?

Il settore dei formati d'archiviazione in alta definizione è ancora giovane e presenta prezzi molto elevati. Il viatico migliore per accedere a prodotti capaci di riprodurre Blu-Ray e HD DVD rimangono le console, Playstation 3 per il primo e l'unità opzionale per l'Xbox 360 nel secondo caso. Tuttavia, una notizia riporta da DailyTech, getta un'ombra "sinistra" sul futuro degli attuali player del formato Blu-Ray che, il prossimo autunno, vedrà un aggiornamento delle proprie specifiche.

 

La Blu-ray Disc Association ha deciso che tutti i player venduti dopo il 31 ottobre prossimo dovranno supportare il BD Java, un linguaggio di programmazione utilizzato principalmente per introdurre il supporto "picture-in-picture" e altre caratteristiche speciali.

Secondo l'analista Wesley Novack il cambio delle specifiche potrebbe far sì che i primi player Blu-Ray divengano inadeguati al supporto dei contenuti che utilizzano il software BD Java. Novack specifica che questo non vuol dire che i film non funzioneranno, ma solo che i primi acquirenti di player Blu-Ray potrebbero non accedere a tutti le potenzialità offerte dal nuovo formato.

Un aggiornamento del firmware potrebbe risolvere questo problema, tuttavia a differenza dell'HD DVD i player Blu-Ray attuali non devono integrare connettività di rete obbligatoriamente. La Playstation 3, stando a queste informazioni, non dovrebbe mostrare il fianco a vicessitudini.

Oltre al BD Java i player futuri dovranno integrare 256MB di memoria persistente, mentre quelli con connettività di rete dovranno integrare 1 GByte di memoria per permettere i download dal web.