Software

Polamatic per iOS

Pagina 11: Polamatic per iOS

Polamatic per iOS

Quello che Roidizer fa per gli smartphone Android, Polamatic lo fa per l'iPhone. Anche in questo caso l'applicazione replica l'esperienza d'uso delle fotocamere a sviluppo istantaneo, esclusa la necessità di sventolare lo smartphone per portare avanti lo sviluppo (ci sono altre app che lo fanno).

L'interfaccia per lo scatto è minimalista come in tutte le app che simulano le vecchie e nuove "toy cam". Il mirino è quadrato come anche la foto che verrà scattata, si può controllare il flash (sempre spento o sempre acceso, automatico) e si può anche attivare una forma di zoom digitale ingrandendo l'immagine inquadrata con due dita.

Da buon simulatore di toycam, Polamatic offre poche opzioni allo scatto

Scattata la foto si passa alla parte di elaborazione grafica, dove si nota che Polamatic è più ricco di funzioni rispetto a Roidizer, perché permette di variare più aspetti dell'immagine prodotta. Nella parte bassa dello schermo si trovano cinque icone, di cui le prime due servono appunto a ritoccare la fotografia. 

L'icona a forma di stampa Polaroid permette di intervenire su come apparirà il bordo dell'immagine: la stampa può essere virtualmente sporcata, spiegazzata, macchiata con dei tratti di penna, ricoperta di nastro adesivo e molto altro (le opzioni sono in totale 12).

Sistemato il bordo dell'immagine passiamo alla resa della fotografia: l'icona con delle stelline porta a 12 preset che modificano come al solito i parametri fondamentali dello scatto dando una resa più o meno satura, con anche alcune impostazione in bianconero.

Tutto il complesso delle opzioni scelte resta impostato come preset anche per le immagini che scatteremo successivamente, ma lo si può cambiare in ogni momento.

Dopo lo scatto si può fare molto di più, modificando la resa dell'immagine e della "carta" su cui è stampata

Delle altre tre icone, quella a forma di matita permette di scrivere il nostro testo nella parte bassa dell'immagine, scegliendo tra vari tipi di carattere (per sceglierli vanno fatti scorrere lateralmente, operazione non ovvia) e 12 colori.

L'icona a forma di nuvoletta esporta l'immagine elaborata verso alcuni network (Facebook, Twitter, Flickr, Tumblr, Instagram) o via e-mail, mentre l'icona a forma di ingranaggio porta allo Store di Polamatic per acquistare effetti aggiuntivi. L'applicazione in sé è gratuita e riteniamo che gli effetti standard siano adeguati alla maggior parte degli utenti.