Schede Grafiche

ATI FireGL T2-128: un modello economico per iniziare

Pagina 3: ATI FireGL T2-128: un modello economico per iniziare


ATI FireGL T2-128: un modello economico per iniziare

ATI FireGL T2-128: A Cheap Starter Model

La FireGL T2-128 in confronto al modello di fascia alta X2
sembra parecchio annacquata. Il numero di engine geometrici e di pixel pipeline,
per esempio, è stato dimezzato. Stessa situazione per il numero totale
di transistor: 75 milioni, ovvero 32 milioni in meno rispetto alla X2. La T2
si è posizionata persino al di sotto dei modelli Z1, X1 e X2. Quindi
possiamo consigliare il prodotto solo a consumatori entry level con poco budget
a disposizione.

L’interfaccia di memoria ha un’ampiezza di bus di 128 bit.
La velocità di 300 MHz e i 128 MB di memorie DDR I garantiscono un’ampiezza
di banda di 9.6 GB/s. Nonostante il core limato del chip grafico FGL9600 (RV350W),
ATi è riuscita a farlo funzionare a 400 MHz. Quindi 20 MHz di più
della X2. Questa scheda, come il modello mainstream Radeon 9600, non richiede
alimentazione aggiuntiva.

Ecco le principali funzioni del chip:


  • 2 engine geometrici in parallelo (metà rispetto alla FireGL X2)
  • 4 pixel pipeline in parallelo (metà rispetto alla FireGL X2)
  • Calcoli in virgola mobile con precisione a 128-bit
  • Due RAMDAC integrati a 400 MHz con 10 bit per canale
  • Max. 8 fonti di luce (con accelerazione hardware)
  • 16 texture per passaggio
  • Supporto Frame buffer con 10 bit per canale
  • modalità anti aliasing full scene 2X/4X/6X

 

ATI FireGL T2-128: A Cheap Starter Model

La FireGL T2-128 ha un connettore VGA (Sub-D 15pin) e uno DVI-I,
quindi non è possibile collegare due monitor digitali contemporaneamente;
se si vuole l’output su due monitor, uno dei due deve essere analogico.

Comunque la fetta di mercato dei monitor analogici è
ancora ben più ampia di quella dei modelli digitali.

Pagina 3: ATI FireGL T2-128: un modello economico per iniziare

Indice