Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

PowerColor presenta la Red Dragon RX Vega 56 8 GB

PowerColor ha presentato la Red Dragon RX Vega 56 8 GB, una versione della Radeon RX Vega 56 di AMD con raffreddamento e progetto del circuito stampato personalizzati. Non è certo il miglior momento per presentare una nuova scheda video, a causa dei prezzi elevati legati alla richiesta di prodotti da parte dei miner di criptovalute. […]

PowerColor ha presentato la Red Dragon RX Vega 56 8 GB, una versione della Radeon RX Vega 56 di AMD con raffreddamento e progetto del circuito stampato personalizzati. Non è certo il miglior momento per presentare una nuova scheda video, a causa dei prezzi elevati legati alla richiesta di prodotti da parte dei miner di criptovalute.

Il marchio della taiwanese TUL Corporation ha però deciso di non attendere tempi migliori e presentare la sua personalissima visione della RX Vega 56. La scheda è basata su una GPU Vega con 3584 stream processor, interfaccia a 2048 bit e 8 GB di memoria HBM2.

Le personalizzazioni di PowerColor riguardano la soluzione di raffreddamento a tripla ventola, l'uso di un circuito stampato più alto e ampio per adeguarsi alle dimensioni del dissipatore e un insieme di due HDMI 2.0 e altrettante DisplayPort 1.4 per quanto riguarda le uscite video.

PowerColor RX Vega 56 Red Dragon 4

La presenza di un dissipatore più grande ed elaborato sulla RX Vega 56 è senz'altro gradita in quanto la versione di riferimento, come abbiamo visto nella nostra recensione, si fa sentire. Di conseguenza assicuratevi che la Red Dragon si adatti al vostro case, date le dimensioni di 316 x 150 x 55 mm (lunghezza, profondità/altezza, spessore).

Per quanto riguarda le frequenze, PowerColor ha scelto di impostare clock pressoché di fabbrica per la GPU: 1177 / 1478 MHz (base / boost), poco più di quelli di riferimento (1156 / 1471 MHz).

PowerColor RX Vega 56 Red Dragon 2

Interessante la decisione di PowerColor di optare per due connettori ausiliari PCIe a 6 e 8 pin, contro i due da 8 pin del modello di riferimento, il che non ci fa sperare in grandi margini di overclock. Non sappiamo ancora il prezzo di questa soluzione, ma dovrebbe posizionarsi sotto la versione Devil. La scheda debutterà in alcune parti del mondo il 28 marzo.