Computer Portatili

Prime impressioni per l’Asus Galaxy 7

Finalmente qualcuno ha provato l'ASUS Galaxy 7, il telefono con touch-screen che in molti hanno ribatezzato "Omnia-Killer".

La redazione della russa Mobile Review ha provato il telefono, ottenendo una prima impressione non eccellente: ci si aspettava un processore da 800 MHz, e invece ritroviamo il Qualcom MS7200A da 528 MHz, valido ma non entusiasmante.

 

L'interfaccia risponde al nome di "Glide", e sembra molto buona, all'altezza della TouchFlo 3D di HTC. Il dispositivo è solido, nel suo insieme, e non manca un inserto in pelle, che dà un tocco di classe.

Per il resto, il dispositivo è in linea con quanto atteso, Windows Mobile, fotocamera da 5 MPixels, schermo da 3,5" (800×480), 512 MB di memoria, e 4GB di spazio per l'archiviazione, espandibili tramite microSD.

 

Le dimensioni sono comparabili a quelli degli altri telefoni simili, come l'iPhone.

Il telefono dovrebbe essere disponibile a partire dalla prossima primavera.