Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

Processori AMD Ryzen 2000 in preordine e primo unboxing

Pagina 1: Processori AMD Ryzen 2000 in preordine e primo unboxing

AMD ha annunciato che la seconda generazione dei processori Ryzen 7 e Ryzen 5, nota come Pinnacle Ridge o serie 2000. È disponibile in preordine immediato sui principali eshop mondiali, prima della disponibilità generale prevista per il 19 aprile.

ryzen2 02 JPG
Clicca per ingrandire

I nuovi processori sono il primo refresh dei chip basati su architettura Zen e per questo integrano l'architettura Zen+ realizzata con processo a 12nm LP di GlobalFoundries, un avanzamento rispetto ai 14nm LPP della prima generazione Summit Ridge.

AMD ha annunciato quattro nuove CPU sbloccate che includono due Ryzen 7 e due Ryzen 5. I Ryzen 7 hanno 8 core e 16 thread, mentre i Ryzen 5 hanno 6 core e 12 thread. Il nome del Ryzen 7 2700X suggerisce che si tratta di un refresh di Ryzen 7 1700X, anche se in realtà sembra più simile al 1800X.

ryzen2 01 JPG
Clicca per ingrandire

Uno degli progressi più evidenti riguarda le frequenze base e boost superiori. Il 2700X guadagna 100 MHz sul base clock e 300 MHz sul boost clock rispetto a Ryzen 7 1800X. Questo avviene con un compromesso, ossia un TDP di 10W superiore. Ryzen 5 2600X ha la stessa frequenza base di Ryzen 5 1600X ma ha una frequenza di boost 200 MHz maggiore.

  Ryzen 7 2700X Ryzen 7 2700 Ryzen 5 2600X Ryzen 5 2600 Ryzen 7 1800X Ryzen 5 1600X Ryzen 5 1600 Ryzen 7 1700X Ryzen 7 1700
MSRP $329 $299 $229 $199 $349 $219 $189 $309 $299
Prezzo euro (Amazon)         290€ 186€ 155€ 258€ 260€
Interfaccia 1331 1331 1331 1331 1331 1331 1331 1331 1331
Processo 12nm LP GloFo 12nm LP GloFo 12nm LP GloFo 12nm LP GloFo 14nm LPP GloFo 14nm LPP GloFo 14nm LPP GloFo 14nm LPP GloFo 14nm LPP GloFo
Core /Thread 8/16 8/16 6/12 6/12 8/16 6/12 6/12 8/16 8/16
TDP 105W 65W 95W 65W 95W 95W 65W 95W 65W
Base Freq. GHz 3.7 3.2 3.6 3.4 3.6 3.6 3.2 3.4 3.0
All-Core Precision Boost ? ? ? ? 3.7 3.7 3.3 3.5 3.1
Precision Boost Freq (dual core) 4.3 4.1 4.2 3.9 4.0 4.0 3.6 3.8 3.7
XFR Freq GHz ? ? ? ? 4.1 4.0 3.7 3.9 3.8
Cache (L3) 16MB 16MB 16MB 16MB 16MB 16MB 16MB 16MB 16MB
Moltiplicatore sbloccato
Dissipatore Wraith Prism (LED) 95W Wraith Spire (LED) 95W Wraith Spire 65W Wraith Stealth 95W Wraith Spire 95W Wraith Spire (LED)

I processori Summit Ridge Ryzen della serie X non avevano un dissipatore in bundle, ma AMD ha deciso di inserirne uno con ogni modello Pinnacle Ridge. I Ryzen 7 sono accompagnati da dissipatori con LED. Non sappiamo quale TDP possa gestire il Wraith Prism, ma dovrebbe cavarsela con i 105W del Ryzen 7 2700X.

  AMD Ryzen 7 2700X AMD Ryzen 7 2700 AMD Ryzen 5 2600X AMD Ryzen 5 2600 Intel Core i7-8700K Intel Core i7-8700 Intel Core i5-8600K Intel Core i5-8400
MSRP $329 $299 $229 $199 $359 $303 $257 $182
Prezzo euro (Amazon)         310€ 288€ 227€ 165€
Core/Thread 8/16 8/16 6/12 6/12 6/12 6/12 6/6 6/6
TDP 105W 65W 95W 65W 95W 65W 95W 65W
Base Freq. GHz 3.7 3.2 3.6 3.4 3.7 3.2 3.6 2.8
Precision Boost Freq (dual core) 4.3 4.1 4.2 3.9 4.7 4.6 4.3 4.0
Cache (L3) 16MB 16MB 16MB 16MB 12MB 12MB 9MB 9MB
Moltiplicatore sbloccato No No

Ryzen 7 2700 è accompagnato dal Wraith Spire da 95W, che dovrebbe offrire un po' di margine termico per l'overclock. AMD offre inoltre Wraith Spire e Stealth che si abbinano ai TDP dei due processori Ryzen 5.

Come promesso, AMD continua a supportare la piattaforma AM4 fino al 2020. I nuovi processori si possono installare su schede madre della serie 300 e 400, e anche la prima generazione di Ryzen può funzionare su motherboard 400. 

AMD ha pensato a un badge per avvisare gli utenti che alcune motherboard della serie 300 richiedono un update del BIOS prima di usare un nuovo processore di seconda generazione. Tra qualche tempo tutte le schede madre serie 300 supporteranno i processori di Pinnacle Ridge senza necessità di aggiornamenti.

ryzen2 03 JPG
Clicca per ingrandire

Il chipset X470 sembra essere la scelta migliore per i nuovi processori. La serie 400 dovrebbe essere meno costosa rispetto alla serie 300. Le motherboard dovrebbero consumare meno, fornire un'erogazione dell'energia migliore e garantire miglioramenti al layout della memoria.

Le schede madre X470 dovrebbero supportare overclock di memoria decisamente superiori. I Ryzen beneficiano molto delle frequenze di memoria più alte perché Infinity Fabric opera alla stessa velocità della RAM. Questo permette di aumentare le prestazioni in scenari sensibili alla memoria, come il gaming.

ryzen2 04 JPG
Clicca per ingrandire

AMD abbina alle maggiori frequenze anche il nuovo Precision Boost 2. In breve è comparabile alla tecnologia multi-core Turbo Boost di Intel. Precision Boost 2 è un'implementazione DVFS (Dynamic Voltage Frequency Scaling) pensata per migliorare le prestazioni con carichi multi-thread che sfruttano fino a un massimo di otto thread. La prima generazione di CPU Ryzen offre solo frequenze di boost su due core o su tutti i core.

ryzen2 05 JPG
Clicca per ingrandire

Precision Boost 2 dovrebbe aiutare i processori Pinnacle Ridge a estendere le già buone prestazioni di threading di Ryzen a una più ampia varietà di carichi. AMD non ha condiviso una lista dei bin multi-core Precision Boost specifici perché l'algoritmo è opportunistico e porta a frequenze differenti in base alla temperatura, alla corrente e al carico. Questa decisione non ci sorprende – Intel ha smesso di condividere i suoi rapporti multi-core Turbo Boost per ragioni simili.

ryzen2 06 JPG
Clicca per ingrandire

Anche la suite SenseMI offre qualche novità. La tecnologia StoreMI è, a detta di AMD, un software di archiviazione intelligente che aumenta le prestazioni, e sembra comparabile al software FuzeDrive che l'azienda offre come prodotto singolo per le piattaforme AMD.

ryzen2 07 JPG
Clicca per ingrandire

Il software FuzeDrive fonde SSD, HDD e persino RAM in un singolo volume di archiviazione per aumentare le prestazioni. Il software è stato progettato per combinare l'alta capacità e il basso prezzo di un hard disk alla velocità di un SSD, della memoria 3D XPoint o persino della RAM, senza interazione dell'utente dopo la configurazione iniziale.

Per ora possiamo dirvi solo questo, in attesa della recensione. Nella prossima pagina potete vedere l'unboxing del kit che ci ha inviato AMD per la prova dei nuovi Ryzen.