CPU

Produzione di semiconduttori: Samsung ruba il trono a Intel grazie a un +19% nelle vendite

Samsung ha preso il trono di Intel come primo produttore di semiconduttori: sulla base delle entrate, Samsung Electronics ha rivendicato il primo posto nella produzione di semiconduttori sulla scia di un forte secondo trimestre del 2021. Questo è quanto afferma l’ultimo McClean Report di IC Insight, che indaga sullo stato dell’industria dei semiconduttori in diverse aree.

La società sudcoreana ha ottenuto un aumento del 19% delle vendite complessive di circuiti integrati rispetto al primo trimestre del 2021, per un totale di 20,29 miliardi di dollari nel solo periodo aprile-giugno. Di tale importo, $ 19,26 miliardi provenivano da vendite di circuiti integrati (IC), mentre i restanti $ 1,03 miliardi provenivano da vendite di optoelettronica, sensori e circuiti dedicati (OSD).

D’altra parte, Intel ha ottenuto un aumento del 3% QoQ (trimestre su trimestre) che ha portato a $ 19,3 miliardi di vendite di chip. Per un confronto, AMD, che ha generalmente un portafoglio di CPU competitivo rispetto a Intel, ha avuto un’entrata di soli $ 3,85 miliardi.

È interessante notare che IC Insights aveva già previsto un tale cambiamento di ruolo tra i big dei semiconduttori a maggio, sebbene sia Intel che Samsung abbiano battuto la previsione dell’analista di mercato di quasi 3 miliardi di dollari.

Secondo il rapporto attuale, Samsung ha raggiunto il primo posto principalmente grazie all’aumento dell’ASP (Average Sale Price) di NAND e DRAM, con quest’ultima che rappresenta un significativo vantaggio ad alto volume rispetto a Intel, che non produce RAM. Samsung era stata l’ultima volta il principale produttore nel terzo trimestre del 2018, ancora una volta sulla scia dei forti risultati NAND e DRAM nel bel mezzo di una carenza di mercato. Al giorno d’oggi, le ragioni della carenza e dell’aumento della domanda sono leggermente diverse, ma il risultato sembra essere lo stesso.

Tuttavia, Intel è ancora il re de facto delle aziende legate ai semiconduttori: Intel ha comandato saldamente il settore per 23 anni, dal 1993 al 2016. E detiene ancora la corona per la produzione logica.

Il McClean Report elenca inoltre le prime dieci aziende nel settore dei semiconduttori, con TSMC al terzo posto con un fatturato di 13,31 miliardi di dollari, in crescita del 3% rispetto al trimestre precedente. Infine Sk Hynix è riuscita a prendere il quarto posto con il più alto aumento delle entrate QoQ tra i primi 10 fornitori: 21% trimestre su trimestre, con $ 9,21 miliardi di entrate.