CPU

Prestazioni grafiche: Adreno 320 con GLBenchmark 2.1 e 2.5

Pagina 5: Prestazioni grafiche: Adreno 320 con GLBenchmark 2.1 e 2.5

Prestazioni grafiche: Adreno 320 con GLBenchmark 2.1 e 2.5

I risultati dicono tutto: l'SGX543MP4 dell'Apple iPad 3 è il migliore alla risoluzione di 1280×720. L'Adreno 320 di Qualcomm è molto vicino nel test Egypt, ma molto distante (circa il 30%) nel test Pro.

GL Benchmark 2.1

La GPU PowerVR ha un buon fill rate effettivo; questo è un vantaggio rispetto al prodotto di Imagination Technologies perché, come ci spiegano gli sviluppatori di giochi, questo parametro è uno dei principali colli di bottiglia con cui devono vedersela nel loro lavoro.

L'Adreno 320 è dietro all'SGX543MP, e Qualcomm ha fatto un ottimo lavoro dato che la nuova architettura grafica ha un frame rate da tre o quattro volte superiore a quello dell'Adreno 220, e un fill rate più alto di sei volte.

GLBenchmark 2.5, OpenGL ES 2.0 benchmark in 1080p

Con l'aumentare delle risoluzioni diventerà sempre più importante testare le architetture grafiche mobile sotto circostanze molto impegnative, ma per ora il massimo che possiamo fare è usare GLBenchmark 2.5: usa le OpenGL ES 2.0, ma arriva "solo" alla risoluzione di 1920×1080 con texture ad alta qualità.

Con GLBenchmark 2.5 i risultati delle nostre piattaforme di prova cambiano: l'Adreno 320 risulta migliore dell'SGX543MP4. Il margine è risicato, e il test Pro che era a favore del PowerVR non è più parte del benchmark; ma è interessante vedere come il nuovo Adreno mantiene buona parte della sua velocità in questo carico più pesante.

Sfortunatamente il chip Qualcomm non può raggiungere il fill rate del PowerVR. Ancora una volta vediamo le differenze e i miglioramenti rispetto all'Adreno 220.