Schede madre

Asus SK8N

Pagina 6: Asus SK8N


Asus SK8N

Click on image to enlarge


Cliccare per ingrandire l’immagine.

Board Revision: 1.03

BIOS Version: 1004 Beta 1 (October 15, 2003)

La SK8N di ASUS è basata sul chipser nForce3 150 ed
è equipaggiata per applicazioni multimediali. Offre 6 porte USB, due
FireWire, una scheda audio integrata e un’interfaccia di rete da 100 Mbit. Sfortunatamente
il produttore non ha integrato una gigabit LAN. Asus ha però pensato
allo standard Serial ATA implementando un controller Promise PDC20378, che oltre
a due porte SATA 150 prevede anche un’interfaccia UltraATA/133. Supporta inoltre
configurazione RAID 0,1 e 0+1, che può essere abilitata per tutti i drive
connessi (SATA o UltraATA).

Seguendo le sue abitudini, Asus ha implementato gli strumenti necessari per
gestire l’overclock. FSB, clock ratio, voltaggio del processore, etc – non è
però possibile variare il moltiplicatore.

É inoltre presente l’utility per il monitoraggio del sistema, PC Probe, che
permette di visualizzare dati come il voltaggio e la velocità delle ventole.
É inoltre inclusa una versione di LiveUpdate, l’utility di ASUS per aggiornare
il BIOS.

La decisione di utilizzare il chipset nForce3 150 è stato presa per
una questione strategica e non logica, dato che il chipset di nVIDIA ha un maggiore
successo tra i produttori OEM e perchè nVIDIA è anche il partner
ufficiale di AMD. Come per la motherboard di Gigabyte, il problema riscontrato
con la SK8N è il canale HyperTransport, il quale risulta limitato ad
una velocità di 600 MHz, rispetto agli 800 MHz del chipset VIA. Questo
problema ha inciso molto su alcuni test, dove questa scheda non è riuscita
a tenere testa a quella di MSI.

Asus SK8N


L’Utility PC Probe di ASUS è
già molto conosciuta e fornisce una situazione generale relativa alla
temperature, ai voltaggi e alla velocità delle ventole.