Schede Grafiche

Questa GPU Nvidia è di nuovo in stock ma non è detto che la vogliate

Sembra davvero che non ci sia limite alla quantità di notizie incredibili riguardo al mercato delle GPU nell’ultimo semestre. Dopo aver lanciato sul mercato una nuova scheda video basata su Pascal, la GT 1010, Nvidia sta rifornendo i propri partner AIB di chip per la creazione di “nuove” GTX 1050 Ti. Il motivo? L’alta richiesta del mercato per GPU dal costo contenuto.

GeForce GTX logo

La Nvidia GeForce GTX 1050 Ti è stata annunciata al mondo il 25 ottobre del 2016. Più di quattro anni dopo il suo arrivo sul mercato, sembra che l’azienda capitanata da Jensen Huang stia inviando nuove GPU ai propri partner AIB per la realizzazione di queste schede della famiglia Pascal per rispondere alla richiesta del mercato.

Nvidia GTX 1050 Ti
Nvidia GTX 1050 Ti

La richiesta di GPU di qualsiasi fascia di prezzo è la più alta mai vista e le fonderie come quelle di TSMC sono al limite delle proprie capacità produttive. Trovare in vendita una scheda grafica recente al proprio prezzo di listino è praticamente impossibile e le scorte finiscono in tempi brevissimi. Non solo l’alta richiesta per il gaming, ma anche il sempre più crescente interesse per il mining di criptovalute sta lasciando il mercato a bocca asciutta.

La GP107, GPU al centro della GTX 1050 Ti, non batterà alcun record di performance nei benchmark ma sicuramente aiuterà gli OEM o i system integrators che hanno la necessità di spedire degli assemblati con a bordo la scheda video dedicata “più economica possibile”.

Come ricordato anche dai colleghi di Videocardz, l’attuale file DAG di Ethereum richiede oltre 4GB di memoria VRAM per minare, il che significa che la 1050 Ti non sarà presa di mira da scalper o miner, rendendola la GPU di fascia bassa ideale. Per tutti coloro che aspettano di mettere le mani su una GPU, c’è un raggio di speranza. Ethereum si sta preparando a passare al “proof of stake” durante quest’anno e questo dovrebbe segnare la fine del mining della valuta su GPU, soprattutto se il resto dell’ecosistema ne segue l’esempio.

Intel Core i7-10700K dal clock base di 3,8GHz, socket LGA1200 e 125W di TDP è disponibile su Amazon a prezzo ribassato!