Schede Grafiche

Tomb Raider – Angel Of Darkness

Pagina 17: Tomb Raider – Angel Of Darkness


Tomb Raider
– Angel Of Darkness

Il nuovo gioco di Eidos è un argomento scottante. Tomb
Raider AOD è stato uno dei primi giochi DirectX 9 con un benchmark integrato.
Questo era già presente nella prima versione (v42), ed è stato
migliorato con la prima patch (v49). Oltre a risolvere molti bug la patch migliorava
le prestazioni del gioco.
Eidos, poco dopo la pubblicazione, ha misteriosamente ritirato la patch (circolano
voci di pressioni da parte di NVIDIA). Due settimane fa ha finalmente visto
la luce la nuova patch (v52), però non includeva più l’opzione
benchmark.
Nella sua Homepage Eidos riporta erroneamente il 3 settembre come data di rilascio
di questa page.

Il motore 3D di questo gioco offre una pletora di impostazioni e permette una
configurazione molto dettagliata – rendendo difficile trovare un compromesso
equo per le schede di NVIDIA e ATi. Per i test abbiamo cercato di usare settaggi
comparabili.(vedi qui
e qui).

Tomb Raider - Angel Of Darkness

Tomb Raider - Angel Of Darkness

Tomb Raider - Angel Of Darkness

La maggiore velocità di clock della 9600 XT l’avvantaggia
nettamente sulla Pro. La 9500 Pro è comunque più veloce. Siccome
con i driver v44.03 le schede NVIDIA si sono rifiutate di mostrare immagini,
vi possiamo solo fornire i riultati con i driver ufficiali v45.23 e i nuovi
v52.16. Questi ultimi accelerano la FX 5600 Ultra circa del 38% e la FX 5600
Ultra dal 60% al 110%.