Schede Grafiche

Radeon HD 6000, svelati i nomi in codice delle GPU?

Gli ultimi driver ATI Catalyst resi disponibili ieri (Catalyst 10.8: AA per StarCraft II e OpenGL ES 2.0) hanno al loro interno delle stringhe di codice che svelano i nomi in codice dei chip che dovrebbero dare vita alla serie di schede Radeon HD 6000, chiamata Southern Islands internamente da AMD (Radeon HD 6000 confermate, debutto entro l’annoRadeon HD 6000, non aspettatevi rivoluzioniRadeon HD 6000 nei negozi a novembre).

I nomi non dicono nulla, ma ci permettono di fare un po’ il punto. La nuova serie sarà basata nuovamente sul processo produttivo a 40 nanometri di TSMC. La serie HD 5000 – e le antagoniste Nvidia – ha avuto non pochi problemi in fase di produzione, ma ora sembrano in larga parte alle spalle. Tuttavia sia TSMC che Globalfoundries non saranno pronte con la prossima tecnologia produttiva, quella a 28 nanometri, prima del 2011 inoltrato. Da qui deriva l’impossibilità per AMD di passare a un processo produttivo più avanzato.


I chip su cui sta lavorando l’azienda sono: Barts, Blackcomb, Caicos, Cayman, Seymour, Turks, Whistler, Antilles. Di questi, all’interno del codice, si possono trovare varie stringhe distinte dai suffissi GL (professionale?), Pro, XT, Gemini (dual-GPU?), etc.

Si tratta di un numero di chip nomi in codice elevato, forse troppo. C’è la possibilità che alcuni si riferiscano anche alle versioni per portatili e workstation delle architetture che saranno presentate in ambito desktop. Non è da escludere inoltre che parte di questi nomi facciano parte della generazione a 28 nanometri. In Rete è già partita la speculazione e si indica il nome in codice Bart come rimpiazzo dell’attuale Juniper (HD 5700). Cayman è il nome in codice dei chip che sostituiranno le soluzioni Cypress (HD 5800) e infine c’è Antilles che prenderà il posto di Hemlock (HD 5970).

Tra ottobre e novembre sapremo tutto. In Rete si scrive infatti che probabilmente le prime ad arrivare sul mercato saranno le soluzioni Bart (HD 6700), con debutto fissato a ottobre. A novembre assisteremo all’arrivo delle soluzioni Cayman (HD 6800) e a dicembre sarà presentata la dual-GPU Antilles (HD 6950).
Trattandosi d’indiscrezioni v’invitiamo a prenderle con le pinze.