Schede Grafiche

Radeon HD 6000M, le nuove GPU AMD per portatili

AMD ha presentato la nuova serie di GPU per portatili Radeon HD 6000M. Dopo aver anticipato l’uscita dei modelli HD 6500M e 6300M (qui le specifiche tecniche: Radeon HD 6500M e 6300M, grafica AMD portatile), l’azienda statunitense ha svelato anche le serie HD 6400M, 6600M, 6700M, 6800M e 6900M. Andiamo con ordine.

La serie HD 6400M è basata su un core con 160 unità stream processor (tra 480 e 800 MHz), 8 unità texture, 16 unità Z/Stencil ROP e 4 Color ROP. La potenza di calcolo in singola precisione è fissata tra 153 e 256 GigaFLOPS a seconda delle varie declinazioni di questa serie. Per quanto riguarda la memoria, il core grafico è compatibile con chip GDDR5 o GDDR3 con frequenza di 800-900 MHz (3200 MHz per le GDDR5 o 1600/1800 per le GDDR3). Il bandwidth di memoria è di 25,6 GB/sec (GDDR5) o 12,8-14,4 GB/sec (GDDR3).

Per quanto riguarda le serie HD 6600M e HD 6700M, abbiamo un unico core con 480 unità stream processor, 24 unità texture, 32 unità Z/Stencil ROP e 8 Color ROP. Il core grafico può lavorare tra 500 e 725 MHz, raggiungendo una potenza di 480-696 GigaFLOPS con i calcoli a singola precisione. Sul fronte della memoria troviamo la compatibilità GDDR5 o GDDR3, con frequenza di 800-900 MHz (3200 MHz per le GDDR5 o 1600/1800 per le GDDR3). Il bandwidth di memoria è di 51,2-57,6 GB/sec (GDDR5) o 25,6-28,8 GB/sec (GDDR3).

Nella serie HD 6800M, abbiamo un core con 800 unità stream processor, 40 unità texture, 64 unità Z/Stencil ROP e 16 Color ROP. La GPU lavora tra 575 e 675 MHz, assicurando 920-1080 GigaFLOPS di potenza con calcoli a singola precisione. Il core può essere abbinato solo a memoria GDDR5 con frequenza di 900-1000 MHz (3600 – 4000 MHz), per un bandwidth tra 57,6 e 64 GB/sec.

Infine ecco la serie Radeon HD 6900M, basata su una GPU dotata di 960 stream processor, 48 unità texture, 128 Z/Stencil ROP e 32 Color ROP. AMD parla di frequenze per il core tra 580 e 680 MHz, in grado di assicurare una potenza di calcolo in singola precisione di 1,1-1,3 TeraFLOPS. Sul fronte della memoria, abbiamo GDDR5 con frequenza di 900 MHz (3600 MHz), per un bandwidth di 115,2 GB/sec.

Le GPU di questa linea sono prodotte a 40 nanometri, compatibili con le Directx 11 e le OpenGL 4.1. Non manca il supporto alle tecnologie Eyefinity e EyeSpeed (che si occupa di accelerare codifica, transcodifica e upscaling tramite UVD 2.0), nonché ad HD3D per la visione in 3D stereoscopico di giochi e film Blu-Ray 3D.

Tutti questi core saranno parte di numerosi portatili che saranno annunciati nel corso dei prossimi mesi. Vi ricordiamo che recentemente abbiamo pubblicato le prime indiscrezioni sulla futura serie di GPU dedicate per portatili basate su processo produttivo a 28 nanometri (Radeon HD 7000M, le GPU AMD saranno così?).