Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Radeon HD 6700 per gli OEM, HD 5700 rimarchiate

AMD offre ai produttori di PC le schede Radeon HD 6770 e HD 6750. Non si tratta di un nuovo prodotto, bensì delle HD 5700 rimarchiate. Per ora non ci sono informazioni sul possibile rebranding delle soluzioni consumer.

Radeon HD 5750 e 5770 diventano Radeon HD 6750 e 6770. L’ipotesi circolata nei mesi scorsi è diventata realtà, almeno sul mercato OEM – quello dei computer preassemblati. Queste soluzioni sono tecnicamente identiche ai modelli già sul mercato, ma hanno un dissipatore differente e supportano l’HDMI 1.4a grazie a un aggiornamento software.

La Radeon HD 6770 è basata su GPU Juniper con 800 stream processor, affiancata da 1 GB di memoria GDDR5 su un bus a 128 bit. La HD 6750 ha 720 stream processor, mentre il resto delle caratteristiche è identico al modello superiore.

Al momento non è chiaro se AMD abbia intenzione di rimarchiare in HD 6700 anche le HD 5700 presenti sul mercato consumer. Il “rebranding” delle schede per il mercato OEM, come accade spesso, è stato probabilmente richiesto dagli stessi produttori di computer, in modo da poter rendere le loro soluzioni più appetibili agli occhi dei consumatori.

Come abbiamo scritto spesso in passato, qualsiasi forma di rebranding nasconde l’alto rischio di portare confusione sul mercato e ingannare i consumatori. Dal punto di vista aziendale, invece, la mossa comporta rischi pari a zero e un plausibile ritorno di vendite. Un atteggiamento discutibile, che speriamo AMD non decida di trasportare anche sul mercato al dettaglio.