Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Radeon HD 9970 nelle mani di Sapphire e altri partner AMD?

Voci dall'Asia riportano che i partner di AMD, come Sapphire, starebbero già lavorando sulla scheda di punta di prossima generazione, la Radeon HD 9970.

Sapphire Technologies avrebbe già tra le mani, insieme ad altri partner di AMD, i primi sample di Radeon HD 9970 "Curacao XT". L'indiscrezione arriva dalla Cina, dal sito Chiphell per la precisione, e sembra rafforzare l'ipotesi di un debutto delle nuove proposte nel mese di ottobre, come emerso nelle scorse ore.

Le voci riportano che la futura portabandiera a singola GPU di AMD nelle mani di Sapphire avrebbe un PCB composto da 12 layer e che il produttore di Hong Kong starebbe valutando sette tipi diversi di sistemi di raffreddamento. Il numero di layer e la scelta del dissipatore fanno pensare che si tratti di un ipotetico (ma quasi scontato) modello Vapor-X, un marchio di fabbrica di Sapphire, ma non c'è alcuna certezza.

Dissipatore in Lego, zero gradi sotto carico! Se ne parla sulla nostra pagina Facebook

C'è chi però avanzata l'ipotesi – da non scartare – che l'alto numero di dissipatori al vaglio dell'azienda asiatica non sarebbero indirizzati a un'unica scheda, ma a molteplici soluzioni, segno che da ottobre in avanti potrebbero esserci annunci a raffica, per ogni fascia di prezzo e potenza.

Il sito Videocardz a tal proposito fa salire un po' l'hype degli appassionati, scrivendo che l'architettura Nvidia Maxwell arriverà prima di quanto ci si possa aspettare e per questo AMD dovrà uscire in tempi rapidi con l'intera nuova gamma di schede. Il sito afferma però di non poter dire ancora nulla su Maxwell, l'architettura che prenderà il posto dell'attuale Kepler e che sarà, verosimilmente, realizzata con processo produttivo a 20 nanometri.

Ovviamente non resta che attendere, consci del fatto che Nvidia ha appena presentato tre prodotti della serie GTX 700, occupando la fascia media e alta del mercato. In autunno dovrebbero arrivare altri modelli, ma non è chiaro se saranno soluzioni indirizzate al segmento medio-basso e basso – di poco appeal per gli smanettoni ma di fondamentale importanza per i produttori – oppure una nuova famiglia che relegherà le appena presentate GTX 780, GTX 770 e GTX 760 al ruolo di comprimarie.