Schede Grafiche

Radeon R9 260 e R9 255, la pattuglia OEM si fa più vasta

AMD ha in cantiere la Radeon R9 255 e Radeon R9 260, due nuove schede video della famiglia Radeon R9. Il nome delle due soluzioni può indurre in confusione, dato che esistono le soluzioni Radeon R7 250 e Radeon R7 260.

L'esistenza di questi due prodotti è confermata dal sito stesso di AMD, che li cita nel rango delle soluzioni OEM – e tali potrebbero restare, anche se non possiamo escludere che arrivino nel settore consumer, magari in futuro e forse solo una di queste due soluzioni.

La Radeon R9 255 dovrebbe essere basata su una GPU Cape Verde a 28 nanometri a 930 MHz, con 512 stream processor e 32 TMU. Non mancano un bus a 128 bit e fino a 2 GB di memoria GDDR5 a 6.5 GHz, il tutto in grado di assicurare un bandwidth di 104 GB/s. Per quanto concerne l'alimentazione, la scheda ha un connettore PCIe a 6 pin.

La Radeon R9 260 dovrebbe invece avere una GPU Bonaire a 28 nanometri, con 896 stream processor a 1100 MHz e 56 TMU. La scheda ha fino a 2 GB di memoria a 6.5 GHz, accoppiata a un bus a 128 bit. Anche in questo caso si parla di un bandwidth 104 GB/s e della presenza di un connettore PCIe a 6 pin.

Per questa scheda abbiamo specifiche identiche alla R9 260X, non presente nella lista delle soluzioni OEM, quindi non sembra candidata ad arrivare nel settore consumer, mentre la R9 255 potrebbe in qualche modo raccogliere l'eredità della Radeon HD 7750.