Schede Grafiche

Radeon R9 Nano in Crossfire con la R9 Fury X? Si può fare!

A due giorni dal debutto effettivo della Radeon R9 Nano, arrivano buone nuove per la piccola scheda di AMD, di cui l'azienda ci ha parlato recentemente svelandocene le caratteristiche, tra cui anche il prezzo (ahinoi elevato) di 649 dollari.

Il sito Tweaktown, che sta provando la scheda da circa una settimana, ha scoperto che la R9 Nano è in grado di funzionare in CrossFireX sia con la Radeon R9 Fury X che la R9 Fury. Potenzialmente si tratta di una buona notizia dato che amplia il possibile ventaglio di opzioni per gli acquirenti: chi una Radeon R9 Fury X potrebbe optare per acquistare una R9 Nano in futuro, oppure potrebbe avvenire il contrario.

r9 nano crossfire fury
R9 Nano e R9 Fury X in CrossFireX

Le ragioni di una scelta di questo tipo possono essere molteplici, dall'opportunità di risparmiare qualche soldo a vincoli termici. Quando c'è flessibilità tecnologica e scelta per l'utente finale, è sempre e comunque una buona cosa, che abbia senso o no. D'altronde le schede, dal punto di vista hardware, sono praticamente identiche, condividendo GPU e memoria, anche per quanto concerne la quantità.

Ciò nonostante, AMD avrebbe potuto porre qualche paletto nei driver, cosa che al momento non sembra abbia fatto e che non ha fatto nemmeno in passato, permettendo CrossFire tra schede "commercialmente diverse" ma con la stessa configurazione hardware di base.

A circa 48 ore dai benchmark, che potrete trovare anche su Tom's Hardware, vi ricordiamo che la Radeon R9 Nano è una scheda lunga circa 15 centimetri che, pur offrendo caratteristiche molto simili alla R9 Fury X, è raffreddata ad aria. Punta tutto sull'efficienza e infatti ha un TDP di 175 watt e un solo connettore PCIe a 8 pin per l'alimentazione ausiliaria. Ulteriori informazioni le trovate in questa notizia: Radeon R9 Nano: i dettagli della terza scheda video con GPU Fiji.

Radeon R9 Fury Radeon R9 Fury
Radeon R9 Fury X Radeon R9 Fury X