Schede Grafiche

Radeon RX 560 sul mercato italiano, ecco i primi modelli

È arrivata sul mercato la Radeon RX 560. Si tratta di una scheda video AMD basata sulla GPU Polaris 11 prodotta a 14 nanometri FinFET. Come le altre proposte della famiglia Radeon RX 500, salvo la Radeon RX 550 equipaggiata con l'inedito Polaris 12, questa proposta è praticamente una Radeon RX 460 con più stream processor (1024 vs 896) e frequenze maggiori.

radeon rx 560

A bordo della GPU, oltre ai 1024 stream processor suddivisi su 16 Compute Unit, troviamo 64 TMU, 16 ROPs e un bus a 128 bit collegato a 2 / 4 GB di memoria GDDR5. Le frequenze fissate da AMD – che i partner possono seguire o meno – sono di 1175 / 1275 MHz per la GPU e 7 GHz per la memoria, per un bandwidth di 96 GB/s. Il TDP è di 80 watt.

AMD Radeon RX 560 vs 360
Clicca per ingrandire

Come per le altre RX 500, AMD ha introdotto uno stato di frequenza intermedio per la memoria affinché la GDDR5 non lavori a piena velocità con più monitor connessi o durante la riproduzione di video.

Sapphire Radeon RX 560 2 GB Sapphire Radeon RX 560 2 GB



Sapphire Radeon RX 560 Pulse 4 GB Sapphire Radeon RX 560 Pulse 4 GB



Sapphire Radeon RX 560 Pulse OC 4 GB Sapphire Radeon RX 560 Pulse OC 4 GB



La versione da 2 GB costa circa 110 euro, mentre la soluzione da 4 GB si attesta tra 120 / 130 euro a seconda delle caratteristiche della scheda. Per il momento in Italia troviamo solo i modelli di Sapphire. In attesa di provare la RX 560, se siete in cerca di una scheda video potete leggere la recensione della RX 580 8GB, RX 570 4GB e RX 550 2GB.