Schede Grafiche

Specifiche tecniche a confronto

Pagina 3: Specifiche tecniche a confronto

Radeon RX 5700 e RX 5700 XT sono contraddistinte da due novità rispetto alle altre schede attualmente sul mercato: la memoria GDDR6 e il supporto al PCI Express 4.0. La GDDR6 può lavorare a velocità decisamente maggiori rispetto alle GDDR5. Ricordiamo infatti che AMD non ha mai adottato le GDDR5X, avvalendosi di GDDR5 o HBM/HBM2.

Quest’ultime però sono costose e malgrado l’elevato bandwidth assicurato, non hanno restituito un netto vantaggio sulle proposte concorrenti di Nvidia. Perciò AMD ha deciso di usare le GDDR6, il giusto compromesso sotto tutti i punti di vista.

Il PCI Express 4.0 offre una larghezza di banda doppia rispetto al PCIe 3.0, ma non può essere considerato un reale valore aggiunto, almeno non oggi.

Sicuramente effettueremo dei test per ulteriori verifiche, ma al momento siamo abbastanza certi che nei videogiochi reali il PCIe 4.0 non offra alcun vantaggio, poiché le schede attuali, anche i modelli più potenti, faticano a saturare una connessione PCIe 3.0 16x (spesso i carichi non superano la metà, cioè non saturano un PCIe 3.0 8x). Usando test specifici, come il nuovo test integrato nel 3DMark, è possibile vedere una differenza, ma parliamo di un test realizzato con l’unico scopo di mostrare questa differenza, non un gioco reale.

Entrambe le Radeon adottano una GPU chiamata Navi 10, prodotta a 7 nanometri, che occupa un’area di 251 mm2 (10,3 miliardi di transistor), decisamente più piccola dei 495 mm2 della GPU Vega 10 a bordo della RX Vega 64 (14 nanometri).

La Radeon RX 5700 XT è dotata di 40 Compute Unit, per un totale di 2560 stream processor (64 x 40) e una potenza di calcolo fino a 9,75 TFlops con operazioni FP32. Vi sono poi 8 GB di memoria GDDR6 e frequenze della GPU così descritte: 1605 MHz di base, 1755 MHz in Game e 1905 MHz in Boost. Il TBP (typical board power) di questa scheda è pari a 225 watt. La frequenza Game, o Game Clock, non è altro che la frequenza a cui dovrebbe lavorare la scheda video in presenza di un carico di lavoro tipico, come appunto quello dei videogiochi, dove il range di clock può variare da una scena all’altra.

Il modello minore Radeon RX 5700 ha invece 36 Compute Unit attive, per un totale di 2304 stream processor. Di conseguenza la scheda garantisce una potenza di calcolo FP32 pari a 7,95 TFLOPs. Ritroviamo nuovamente 8 GB di memoria GDDR6, mentre le frequenze operative sono più basse: 1465 MHz di base, 1625 MHz in Game e 1725 MHz in Boost. Il TBP è pari a 180 watt.

Su entrambe la memoria GDDR6 è impostata a 14 Gbps, mentre il bus è pari a 256 bit, per un bandwidth di 448 GB/s, superiore a quello della RX Vega 56 (410 GB/s), ma inferiore ai 483 GB/s della RX Vega 64. Altre caratteristiche in comune sono le 64 ROPs, mentre le unità texture sono 160 sulla RX 5700 XT e 144 sulla RX 5700.

Sul fronte delle uscite video, da notare le tre DisplayPort 1.4 con DSC (Display Stream Compression 1.2a) e l’uscita HDMI 2.0b. Se qualcuno se lo stesse domandando, non c’è l’USB C: al momento AMD non sembra credere nel decollo della realtà virtuale, anche se tecnicamente VirtualLink è supportato dalla GPU. In conseguenza di queste uscite video le schede possono gestire schermi 4K a 240 Hz, 4K HDR a 120 Hz oppure un 8K HDR a 60 Hz.

AMD Radeon RX 5700 XT AMD Radeon RX 5700
Architettura RDNA (Radeon DNA) RDNA (Radeon DNA)
GPU Navi 10 Navi 10
Die 251 mm2 251 mm2
Transistor 10,3 miliardi 10,3 miliardi
Processo produttivo 7 nanometri FinFET (TSMC) 7 nanometri FinFET (TSMC)
Compute Units 40 36
Stream processor 2560 2304
Unità texture 160 144
ROPs 64 64
Freq. GPU Base: 1605 MHz
Game: 1755 MHz
Boost: 1905 MHz
Base: 1465 MHz
Game: 1625 MHz
Boost: 1725 MHz
Bus di memoria 256 bit 256 bit
Memoria 8 GB GDDR6 8 GB GDDR6
Freq. memoria 14 Gbps 14 Gbps
Bandwidth memoria 448 GB/s 448 GB/s
Potenza di calcolo FP32 9,75 TFLOPs 7,95 TFLOPs
Connettori di alimentazione 1 x 6 pin; 1 x 8 pin 1 x 6 pin; 1 x 8 pin
TBP (typical board power) 225 watt 180 watt

Per quanto riguarda il sistema di raffreddamento delle proposte reference, AMD si è affidata nuovamente a una soluzione “blower”, con una singola ventola e una copertura che espelle l’aria calda prodotta totalmente dalle feritoie posteriori. Copertura e backplate sono in lega di alluminio. La copertura ha un design ottimizzato per garantire un buon flusso d’aria e una rumorosità contenuta, anche se la piccola rientranza che vedete sulla 5700 XT è solo di carattere estetico.

La RX 5700 XT è dotata di un sistema di alimentazione digitale a 7 fasi (6 sulla RX 5700), che AMD afferma essere “overclocking ready”, ossia pronto per l’overclock. A conferire tutta l’energia necessaria alle schede troviamo due connettori di alimentazione, uno a 8 pin e uno a 6 pin.

AMD ha creato anche una terza scheda video, un’edizione dorata della Radeon RX 5700 XT in omaggio ai 50 anni di AMD, che si distingue per le frequenze di lavoro più alte rispetto al modello classico: si parla di 1680 MHz di base, 1830 MHz per quanto riguarda il Game Clock e 1980 MHz in Boost. Sarà in vendita, anche in Italia, direttamente sul sito dell’azienda.

Schede a confronto

Diamo un’occhiata alle specifiche tecniche delle due RX 5700 e delle dirette concorrenti, le schede GeForce RTX  2060 e 2070. Al netto delle differenze architetturali, che possono risultare in una maggiore o minore efficienza nella gestione di specifiche istruzioni, la RX 5700, con le sue 36 CU e 2304 stream processor, nonché un numero in proporzione superiore di unità texture, ROP, ecc, è sulla carta in vantaggio rispetto alla RTX 2060.

Questa disparità è stata parzialmente recuperata dalla RTX 2060 SUPER, che incrementa le specifiche tecniche sotto tutti gli aspetti. Lo stesso vale anche per le frequenze di funzionamento, più alte, anche se di poco, sulla RX 5700 e in grado, nel caso, di fare la differenza laddove l’architettura risulti ugualmente efficiente.

La stessa situazione si replica confrontando la RX 5700 XT e la RTX 2070. Quest’ultima offre caratteristiche tecniche più contenute, per poi essere praticamente pareggiate dalla RTX 2070 SUPER.

I valori dei consumi energetici sono a favore di Nvidia, soprattutto considerando il processo produttivo a 7 nm che dovrebbe dare ad AMD un vantaggio anche in termini di efficienza energetica.

Se dovessimo guardare unicamente a queste caratteristiche, diremmo che la RX 5700 e 5700 XT saranno più veloci delle RTX 2060 e RTX 2070 “base”, mentre a un confronto diretto con le SUPER, la RX 5700 può ancora dire la sua, mentre la RX 5700 XT dovrà faticare per fare meglio della RTX 2070 SUPER.

A fare la differenza, quindi, sarà unicamente l’efficienza dell’architettura RDNA, nonché i driver, che giocherannno un ruolo fondamentale. Mentre non sono da sottovalutare i giochi stessi, che verranno dati in pasto a una nuova architettura, anche se le logiche generali, e quelle definite dalla GCN delle precedenti schede AMD, non sono state stravolte.

AMD Radeon RX 5700 XT AMD Radeon RX 5700 Nvidia GeForce RTX 2060 Nvidia GeForce RTX 2060 Super Nvidia GeForce RTX 2070 Nvidia GeForce RTX 2070 Super
Architettura RDNA (Radeon DNA) RDNA (Radeon DNA) Turing Turing Turing Turing
GPU Navi 10 Navi 10 TU106 TU106 TU106 TU104
Die 251 mm2 251 mm2 445 mm2 445 mm2 445 mm2 545 mm2
Transistor 10,3 miliardi 10,3 miliardi 10,8 miliardi 10,8 miliardi 10,8 miliardi 13,6 miliardi
Processo produttivo 7 nanometri FinFET (TSMC) 7 nanometri FinFET (TSMC) 12 nanometri FFN (TSMC) 12 nanometri FFN (TSMC) 12 nanometri FFN (TSMC) 12 nanometri FFN (TSMC)
Compute Units / Streaming Multiprocessor 40 36 30 34 36 40
Stream processor / CUDA core 2560 2304 1920 2176 2304 2560
Unità texture 160 144 120 136 144 184
ROPs 64 64 48 64
Tensor core 240 272 288 320
RT core 30 34 36 40
Freq. GPU Base: 1605 MHz
Game: 1755 MHz
Boost: 1905 MHz
Base: 1465 MHz
Game: 1625 MHz
Boost: 1725 MHz
Base: 1365 MHz
Boost: 1680 MHz
Base: 1470 MHz
Boost: 1650 MHz
Base: 1410 MHz
Boost: 1620 MHz
Base: 1605 MHz
Boost: 1770 MHz
Bus di memoria 256 bit 256 bit 192 bit 256 bit 256 bit 256 bit
Memoria 8 GB GDDR6 8 GB GDDR6 6 GB GDDR6 8 GB GDDR6 8 GB GDDR6 8 GB GDDR6
Freq. memoria 14 Gbps 14 Gbps 14 Gbps 14 Gbps 14 Gbps 14 Gbps
Bandwidth memoria 448 GB/s 448 GB/s 336,1 GB/s 448 GB/s 448 GB/s 448 GB/s
Potenza di calcolo FP32 9,75 TFLOPs 7,95 TFLOPs 6,5 TFLOPs 7,2 TFLOPS 7,5 TFLOPS 9,1 TFLOPS
TBP (typical board power) 225 watt 180 watt 160 watt 175 watt 175 watt 215 watt