Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Schede Grafiche

Radeon RX 590 ormai senza segreti. Svelata la Red Devil di PowerColor

La Radeon RX 590 debutterà ufficialmente nella giornata di domani, ma ormai non ha più segreti. TUL Corporation ha annunciato l’arrivo sul mercato della PowerColor Red Devil RX 590 8GB GDDR5. A bordo c’è la GPU Polaris 30 realizzata con processo produttivo a 12 nanometri (rispetti ai precedenti 14nm), che permette di aumentare la frequenza di lavoro rispetto alla Radeon RX 580.

La nuova scheda di AMD punta a offrire ottime prestazioni a chi desidera giocare a risoluzione Full HD, offrendo sempre 2304 stream processor, capaci però di lavorare a frequenze di riferimento di 1469 / 1545 MHz, contro i 1257 / 1340 MHz della RX 580. Nel caso della Red Devil, Powercolor parla di una frequenza di boost fino a 1576 MHz che “rappresenta un aumento del 17% rispetto alla RX 580 senza incrementare i consumi”.

La scheda di AMD è poi dotata di 8 GB di memoria GDDR5 a 8 GHz su bus a 256 bit. Il prezzo? Si parla di 279 dollari di listino (esentasse). Stando ad alcuni “leak” apparsi in rete, AMD dichiara prestazioni fino al 12% maggiori rispetto alla RX 580 e cosa forse ancora più gradita ai giocatori, la scheda sarà accompagnata da un bundle formato da Resident Evil 2, Devil May Cry 5 e The Division 2.

Per quanto concerne la PowerColor Red Devil RX590 troviamo un connettore a 8 pin e uno a 6 pin per l’alimentazione, un VRM con 6+1 fasi e una soluzione di raffreddamento a doppia ventola con heatpipe (8 mm e 6 mm). La tecnologia Mute Fan Technology impedisce alle ventole di girare se la temperatura è sotto i 60 °C. “Come sempre sulle schede Red Devil, anche questa scheda avrà diverse modalità operative usando uno switch del BIOS, Performance e Silence”, conclude TUL Corporation.

Testeremo la RX 590 quanto prima, ma se già conoscete a fondo la RX 580 è facile intuire come si comporterà la nuova nata, anche in base a quanto dichiarato da AMD e TUL. La nuova nata si scontrerà sia con il suo predecessore, che dovrebbe scendere di prezzo, che la GTX 1060 6GB di Nvidia. A tal proposito, prossimamente arriverà sul mercato la GTX 1060 6GB con memoria GDDR5X, basata su GPU GP104, un più degno avversario di questa RX 590.