Schede Grafiche

Radeon RX 6800, la nuova scheda AMD raggiunge i 2,5GHz?

Come riportato dai colleghi di OC3D.net, CapFrameX, creatore di una delle applicazioni più popolari in ambito benchmark, ha pubblicato in un interessante messaggio sul proprio profilo Twitter nel quale ha mostrato i risultati ottenuti in overclock su una nuovissima AMD Radeon RX 6800.  A quanto pare, stando ai risultati ottenuti, la GPU può essere facilmente portata a oltre 2,5GHz, superando di conseguenza il “Boost Clock” ufficiale diffuso di AMD di più di 400MHz.

Il risultato ottenuto è ancora più strabiliante se teniamo in considerazione la temperatura di esercizio, pari a circa 60°, con un picco di 63°. Tuttavia, facciamo presente che non è stato precisato se i test siano stati condotti con il dissipatore di serie o una soluzione, magari a liquido o addirittura ad azoto, più sofisticata.

Ricordiamo che manca ormai poco al debutto sul mercato delle nuove schede AMD, in quanto il loro lancio è previsto per il prossimo 18 novembre. La Radeon RX 6800 sarà equipaggiata con 60CU, avrà un game clock di 1.815MHz2.105MHz di Boost Clock128MB di Infinity Cache e 16GB di RAM GDDR6, mentre il numero di Watt assorbiti sarà di 250W. Le prestazioni ottenibili saranno superiori alla GeForce RTX 2080 Ti ed è anch’essa pronta per il gaming in 4K. Tra le novità troviamo la tecnologia AMD Smart Access Memory, la quale consente di migliorare le prestazioni in combinazione con le nuove CPU AMD Ryzen serie 5000, oltre alla AMD Rage Mode.

Stando ad alcuni benchmark trapelati in rete nel corso dei giorni scorsi, le nuove proposte AMD sembrano delle valide alternative alla serie RTX 30 di NVIDIA, ma per tutti i test del caso vi rimandiamo alla nostra recensione, che sarà presto pubblicata sulle pagine di Tom’s Hardware, invitandovi, al momento, a vedere il nostro speciale video unboxing.

Se cercate una buona scheda madre per la vostra nuova build basata su AMD Ryzen, su Amazon trovate l’ottima ASUS Prime X570-PRO ad un prezzo imperdibile!