Schede Grafiche

Radeon Software 19.2.3, driver unificati con supporto ai Ryzen Mobile

Nel 2018 il supporto driver alle piattaforme Ryzen Mobile ha lasciato parecchio a desiderare, con release sporadiche slegate dal normale flusso di pubblicazione dei Radeon Software. Al CES 2019, presentando la seconda generazione di Ryzen Mobile, AMD promise che avrebbe posto rimedio entro il primo trimestre, nel corso di febbraio. Promessa mantenuta.

I nuovi driver Adrenalin 2019 in versione 19.2.3 supportano indistintamente le GPU desktop, le APU desktop e anche i processori mobile con grafica integrata. Cosa significa per gli utenti? “Che usiate un desktop o un notebook, i nuovi giochi saranno supportati da aggiornamenti immediati, in modo da avere sempre il massimo”, spiega AMD.

Secondo la casa di Sunnyvale, i nuovi driver garantiscono prestazioni medie il 17% superiori nei giochi eSports rispetto ai 17.40, la release di lancio dei Ryzen Mobile, e più genericamente un boost del 10%. A tutto questo si somma il supporto, ove possibile, alle funzionalità introdotte nel corso del tempo.

Le note di rilascio dei driver indicano anche un incremento delle prestazioni fino al 3% con Dirt Rally 2 e una RX Vega 64, ma è logico pensare che anche le altre GPU basate su Vega beneficeranno delle ottimizzazioni fatte da AMD per il titolo.

Risolti infine alcuni bug con Battlefield V e dei problemi tecnici, tra cui uno che riguarda l’ultima scheda di AMD, la Radeon VII, con la velocità delle ventole che poteva rimanere elevata più a lungo del necessario usando l’overclock automatico o la curva della ventola manuale in Radeon WattMan.

Potete scaricare i driver dal sito di AMD o dai link in questa pagina.