Computer Portatili

Raspberry Pi 4 può diventare un centro multimediale gratuito per la TV: ecco come

Molte persone sono bloccate a casa in questo periodo, e il desiderio di un centro multimediale domestico è più grande che mai. Ebbene, con il Raspberry Pi 4 è possibile aggiungere un’interfaccia utente (UI) open source e abbandonare quella integrata nel vostro TV. Con Plasma Bigscreen (la UI sviluppata da KDE) e un assistente vocale, potete trasformare il Raspberry Pi 4 in un centro multimediale.

“Plasma Bigscreen offre un’interfaccia completa e intuitiva anche per il vostro computer a scheda singola e utilizza l’assistente vocale Mycroft per fornire una piattaforma TV intelligente. Plasma Bigscreen fornirà non solo applicazioni ricche di contenuti multimediali, ma anche applicazioni desktop tradizionali riprogettate per adattarsi all’esperienza di Bigscreen”, afferma KDE.org.

Plasma Bigscreen è un’interfaccia utente open source gratuita per TV a grande schermo. La versione per il Pi 4 è ancora nella fase beta, quindi sono presenti alcuni bug. L’interfaccia utente è stata concepita appositamente per un’esperienza TV: supporta la navigazione sia tramite telecomando che con i comandi vocali.

L’immagine di Plasma BigScreen si può facilmente trasferire su una scheda microSD, come la maggior parte degli altri sistemi operativi Pi, inoltre supporta il Wi-Fi.

Plasma Bigscreen supporta anche le principali app di streaming, che il sistema operativo chiama “skills”. Tra queste troviamo YouTube e Netflix, inoltre può riprodurre alcuni giochi compatibili e funzionare come browser web.

Da questa settimana, potete scaricare l’immagine beta e trasferirla su una nuova scheda SD da inserire nel vostro Raspberry Pi 4. Per maggiori dettagli e aggiornamenti su Plasma Bigscreen, controllate il sito web ufficiale del progetto.

Cercate un portatile economico con cui studiare e navigare sul web? Vi consigliamo il CHUWI HeroBook.