Periferiche di Rete

Raspberry Pi, mod permette un Wi-Fi il 44% più veloce dell’Ethernet

Raspberry Pi è un SBC (Single Board Computer) in grado di adattarsi ad essere utilizzato in una varietà infinita di progetti di ogni genere. La sua natura di micro computer “tutto incluso”, tuttavia, gioca a suo svantaggio in quanto è praticamente impossibile sostituire alcune componenti fondamentali, come per esempio quelle dedicate alla connettività wireless o cablata. Uno YouTuber ha voluto testare i limiti massimi della scheda elettronica tuttofare installando sul proprio Pi una scheda di rete Wi-Fi 6 con risultati stupefacenti.

Raspberry Pi CM4 Wi-Fi 6

In un video pubblicato sul proprio canale YouTube, Jeff Geerling ha voluto provare ad installare sul proprio Raspberry Pi una scheda di rete Wi-Fi 6 (standard conosciuto anche con il nome di 802.11ax).

Utilizzando un classico Raspberry Pi 4, la versione più veloce rilasciata fino a questo momento del SBC, si viene limitati all’utilizzo del Wi-Fi 5 o dalla porta Ethernet integrata. Adattatori di rete esterni sono collegabili solamente tramite le porte USB 3.0, le quali avrebbero comunque dei limiti di velocità indipendentemente dalla scheda di rete collegata. Queste limitazioni, come dimostrato da Geerling, sono facilmente bypassabili utilizzando Raspberry Pi CM4, il quale permette la connessione al bus PCI della CPU.

Installando una scheda Wi-Fi desktop sul suo Pi CM4, lo YouTuber è stato in grado di ottenere una velocità Wi-Fi 6 di 1,34Gbps, il 44% più veloce di quello che ha ottenuto con la connessione cablata del CM4 e 17 volte la velocità che ha misurato con il Wi-Fi integrato.

Raspberry Pi CM4 Wi-Fi 6

La strada non è stata tutta in discesa tuttavia. Oltre ad alcuni problemi legati al supporto Linux per alcune schede, il ragazzo ha dovuto provarne diverse prima di stabilirsi sulla scheda EDUP Intel AX200, c’è anche un limite dato dalla connessione domestica. Anche se il vostro Pi è in grado di connettersi ad alta velocità, questo non serve a molto se la vostra rete domestica non è in grado di spingere abbastanza in alto la velocità di rete per sfruttarla davvero. L’obiettivo di Geerling era quello di collegare il Pi CM4 ad una rete a 10 Gbps, purtroppo non è riuscito nella sua impresa questa volta.

Dopo numerosi tentativi di connessione alla rete domestica esistente e dopo aver cercato di creare una rete Wi-Fi 6 più economica utilizzando solo il suo Dell XPS 13, Geerling alla fine ha dovuto aggiornare la sua intera rete domestica allo standard 802.11ax.

La buona notizia è che, se si vuole replicare il progetto di Geerling, è possibile risparmiare tempo e denaro saltando i componenti che non hanno funzionato. La cattiva notizia è che quelle che alla fine hanno funzionato sono risultate piuttosto costose, con la già citata scheda EDUP dal costo di circa 33 dollari e il router Wi-Fi 6 ASUS RT-AX86U dal prezzo di circa 250 dollari.

Geerling ha pubblicato un video e un tutorial sul suo blog, i quali vi aiuteranno a destreggiarvi attraverso l’installazione dei driver Wi-Fi di Intel sul Raspberry Pi CM4 utilizzando Linux.

Non fatevi scappare questa incredibile offerta: il kit LABISTS comprensivo di Raspberry Pi 4 Model B 4GB RAM, MicroSD da 32GB, alimentatore Tipo-C 5.1V 3A, ventola, cavo Micro HDMI, lettore di schede USB e case protettivo nero è disponibile su Amazon a soli 79,99 euro!