Monitor

Razer aggiorna il suo monitor Raptor 27 con una nuova certificazione e altro ancora

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata.

Razer è entrata nel mercato dei monitor da gaming solo nel 2019, ma il suo Raptor 27 si è distinto dalla massa per le sue specifiche di alto livello e alcuni dettagli unici, come i canali per la gestione dei cavi. La compagnia ha annunciato recentemente, dopo il nuovo Blade 14, anche una versione aggiornata del Raptor 27, la quale aumenta la velocità di refresh del pannello da 144 a 165Hz.

Razer Raptor 27

Un altro, più piccolo, cambiamento riguarda la tecnologia Adaptive-Sync. Mentre il Raptor 27 originale offriva la compatibilità con G-Sync e aderiva allo standard FreeSync, la nuova versione passa a FreeSync Premium, che permette di gestire anche bassi frame rate. Razer si vanta anche del fatto che il Raptor 27 2021 sia il primo monitor certificato THX, avendo superato “oltre 400 test individuali per garantire che colore, tono e immagini vengano visualizzati come previsto dai loro creatori“. Proprio come il Raptor 27 del 2019, il modello 2021 si basa su un pannello IPS da 27” a risoluzione 1440p che è stato progettato per coprire il 95% dello spazio colore DCI-P3 ed è certificato VESA DisplayHDR 400.

Razer Raptor 27 (2021) Razer Raptor 27 (2019)
MSRP al lancio 800$ 700$
Max Resolution & Refresh Rate 2560 x 1440 @ 165 Hz 2560 x 1440 @ 144 Hz
Adaptive-Sync  Nvidia G-Sync Compatible, AMD FreeSync Premium Nvidia G-Sync Compatible, AMD FreeSync
Response Time  1ms with ultra low motion blur 1ms with ultra low motion blur
Panel Type IPS IPS
Screen Size/Aspect Ratio 27″ / 16:9 27″ / 16:9
Native Color Depth/Gamut  8-bit + FRC / 95% DCI-P3 8-bit + FRC / 95% DCI-P3
I/O HDMI 2.0b, DisplayPort 1.4, USB-C, 2x USB 3.2 Gen 1 Type-A HDMI 2.0b, DisplayPort 1.4, USB-C, 2x USB 3.2 Gen 1 Type-A

Il nuovo Raptor 27 eredita anche le stesse scelte di design che hanno reso l’originale così particolare. Ciò include il supporto in tessuto e alluminio completo di canali per la gestione dei cavi verdi sul retro con un’inclinazione di 90°. E, naturalmente, non sarebbe un monitor da gioco Razer senza un’adeguata illuminazione RGB.

Razer ha anche aggiornato Synapse per includere modalità di visualizzazione ottimali e per permettervi di impostare i vari parametri direttamente tramite il software e senza passare dall’OSD integrato nel monitor. Il nuovo Raptor 27 è ora disponibile per il pre-ordine al prezzo di 800 dollari. Inoltre, per 100$ potrete portarvi a casa un adattatore VESA per montare a parete, o su altri supporti, entrambi i modelli di Raptor.

Il monitor gaming Razer Raptor 27 è anche disponibile su Amazon!